Centro Forestale sede di Verona

 

Centro Forestale VeronaVeneto Agricoltura per legge istitutiva gestisce il patrimonio forestale e regionale e le riserve naturali. Per quanto riguarda il territorio montano ricadente nelle province di Verona e Vicenza è il Centro Forestale di Verona che cura la gestione di circa 7.500 ettari di territorio demaniale forestale di proprietà della Regione Veneto, ma anche delle Province di trento e Verona. Ne fanno parte anche le Riserve Naturali Integrali “Gardesana Orientale” e “Lastoni Selva Pezzi, recentemente acquisite dallo Stato. Il territorio è organizzato in tre corpi principali corrispondenti alle Foreste Demaniali Regionalidi Giazza, Monte Baldo e Val d’Adige, gestite secondo quanto previsto dai rispettivi Piani di Riassetto Forestale. Le attività svolte dal Centro sono riconducibili a tre principali comparti: forestale agrozootecnica e di tutela del territorio.

COME RAGGIUNGERCI
In automobile:
Dall’autostrada A4 Milano Venezia, uscita “Verona EST”; seguire le indicazioni per Verona–Centro. Arrivati a Porta Vescovo attraversare la stessa e proseguire diritti, mantenendo la destra, in direzione Ponte di Pietra. Raggiunto Ponte di Pietra costeggiare il fiume Adige per circa 200 metri, girare destra in via S. Giorgio, allo stop a destra in via Ippolito Nievo.

In Treno:
Dalla Stazione Ferroviaria di “Verona Porta Nuova”: con i BUS urbani, linea 41 Valdonega-Torricelle, scendere alla fermata di via Ippolito Nievo

Centro Forestale Verona
via Ippolito Nievo, 2
37128 Verona
tel. 045.913620 fax 045.917800
e-mail: foreste.verona@venetoagricoltura.org