La produzione di biomasse legnose a scopo energetico

AA.VV.

 Grande l’interesse del mondo produttivo intorno alla filiera del legno-energia, che tuttavia nella nostra regione appare ancora poco strutturata; poche le esperienze significative in materia e  scarsi i dati tecnico-economici ascrivibili alle realtà venete.
Con questa pubblicazione Veneto Agricoltura, facendo sintesi di diversi anni di sperimentazione sul campo, vuole fornire agli interessati quante più informazioni possibili per le realtà praticabili nelle aree agricole della pianura veneta, possibili spunti per  progettare e strutturare nel Veneto nuove piattaforme produttive dalle biomasse legnose  a scopo energetico.
Vengono descritti i diversi momenti della filiera produtiva (modelli colturali, raccolta e prima trasformazione, stoccaggio, trasporto e compravendita della biomassa legnosa, impianti termici) e il CD-ROM allegato consente il calcolo del bilancio tecnico-economico globale della piattaforma.
Pubblicazione realizzata da Veneto Agricoltura – Centro Vivaistico e per le Attività Fuori Foresta – Montecchio Precalcino (VI) in collaborazione con AIEL – Associazione Italiana Energie Agroforestali, nell’ambito del ProgetTo “Alpenergywood” – Programma Interreg IIIB Spazio Alpino .

Scarica il contenuto del
CD-ROM
allegato alla pubblicazione
(il CD-ROM contiene un programma con cui è possibile  calcolare il costo di produzione di una tonnellata di cippato a partire da impianti produttivi di pianura quali siepi campestri, bande boscate e arboreti specializzati per la produzione di biomassa a turno medio. In pratica si ipotizzano diversi cantieri che prevedono di volta in volta l’utilizzo di alcune delle macchine e attrezzature descritte nel secondo capitolo; si inseriscono nelle apposite tabelle i dati relativi ai diversi casi considerati e, come risultato finale, si ottiene appunto il costo da sostenere per produrre una tonnellata di cippato a partire da ogni specifico scenario).