AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Scadenza domanda di invito:              17/05/2019 ore 13.00

Sezione/Settore:                                       Sezione Amministrativa

Responsabile del Procedimento:        dott.ssa Silvia Rossi

Oggetto Affidamento:                           Affidamento servizio di manutenzione ed aggiornamento portale cartografico intranet “Webgis”

Quantità/Caratteristiche Tecniche:   Servizio biennale con interventi a giornata programmati e a richiesta. Quantità massima 50 gg. nell’arco del contratto. Ogni giornata di intervento deve aver durata non inferiore a 6 ore lavorative, svolte presso la sede dell’Agenzia in Legnaro (PD). E’ previsto un intervento programmato 1 volta al mese per aggiornamento/manutenzione/variazioni software e progetti e le rimanenti giornate a richiesta.

Importo stimato a base di gara:        10.000,00 (IVA e cassa escluse)

Requisiti di idoneità prof., di capacità tecnico prof. ed economico finanz.:

Conoscenze di Topografia, Cartografia, del sistema cartografico ed informativo del catasto. Vengono inoltre richieste conoscenze ed esperienze professionali inerenti il programma Arcgis, SQL Server, Mysql e linguaggio PHP per la modifica/inserimento progetti.

Tipologia Affidamento:                         Servizi

Criterio di aggiudicazione:                    Affidamento diretto previa indagine di mercato

Parametri qualità/prezzo:                    Fare clic qui per immettere testo.

Numero operatori invitati:                   Fare clic qui per immettere testo.

Procedura affidamento:                       Procedura sotto soglia art. 36 comma 2 lettera a) D.Lgs. 50/2016

Durata affidamento:                              24 mesi dalla stipula del contratto

Data presunta avvio (trimestre):       3/2019

Le imprese/professionisti interessati ed in possesso dei requisiti, possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione mediante invio di domanda redatta utilizzando l’apposito modulo predisposto, all’indirizzo PEC avisp@pecveneto.it, entro la data sopra indicata. Le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare all’Amministrazione la disponibilità ad essere invitati; le richieste di invito non saranno in alcun modo vincolanti per la stazione appaltante. L’Azienda si riserva l’insindacabile facoltà di sospendere, revocare o riavviare in qualsiasi momento la citata procedura ovvero non realizzare le opere, senza che la ditta richiedente possa vantare diritti e/o indennizzi.

 

Articoli simili

Esito

04/02/2019