Tag "Vendemmia"

CONSUNTIVO VENDEMMIA 2018

14/01/2019

LUNEDÌ 14 GENNAIO 2019 Cantina dei Colli Berici – Collis Group – Viale Vicenza, n. 29 LONIGO (Vi) DISPONIBILI LE SLIDE DELLE RELAZIONI (CLICCA IN

NEL VENETO UNA VENDEMMIA 2018 DA RECORD, +48%

07/01/2019

Lunedì 14 gennaio (ore 9,30), presso la Cantina del Gruppo Collis a Lonigo-Vi, terzo e ultimo appuntamento del Trittico Vitivinicolo promosso da Regione e Veneto Agricoltura, con Avepa. Verranno ufficializzati i dati definitivi dell’ultima vendemmia, in fortissimo aumento, non solo quantitativo, rispetto al 2017; inoltre Focus sull’export e sulle Strade del vino e dei prodotti tipici del Veneto.

VENDEMMIA 2018: BUONA, SALVO IMPREVISTI METEO

10/08/2018

A Veneto Agricoltura presentati oggi i dati previsionali della vendemmia nel Nord Est, nelle principali regioni viticole italiane, in Francia e Spagna. Nel Veneto produzione in aumento (+12/15%, ma con punte anche superiori) e di buona qualità. L’evento, giunto alla 44^ edizione, organizzato da Veneto Agricoltura, con Regione, Avepa, Arpav, CREA-VE e la collaborazione della Regione Friuli-Venezia Giulia e le Province di Bolzano e Trento. Disponibili foto, video e Report completo (vedi link sotto).

VENDEMMIA NEL VENETO: IL VIA A FERRAGOSTO

13/07/2018

Veneto Agricoltura organizza a Legnaro-Pd il prossimo 10 agosto il tradizionale focus sulle previsioni vendemmiali nel Nord-Est, nelle principali Regioni viticole italiane, in Francia e Spagna. Nel Veneto la raccolta inizierà nella settimana di ferragosto. Sotto la lente tutti i dati previsionali di una vendemmia che si annuncia buona. Al momento, stato fitosanitario delle uve sotto controllo, nonostante le tante giornate piovose, umide e calde.

VERSO LA VENDEMMIA 2018: AUMENTI A DOPPIA CIFRA

15/06/2018

Mercoledì 13 giugno (ore 9,30) a Conegliano-TV, c/o il CIRVE-Università, Veneto Agricoltura, con Regione, ARPAV e CREA-VE, presenta i primissimi dati della vendemmia 2018. Nel Veneto forte aumento della produzione rispetto allo scorso anno e, al momento, stato sanitario delle uve molto buono. Focus sulla viticoltura di precisione e i vitigni resistenti per un comparto sempre più sostenibile.