Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
13.05.07 Valdadige, Dolcè (Vr): inaugurazione di Casa Pradasacco

Di proprietà di Veneto Agricoltura sarà gestita dall’AGESCI. La cerimonia Domenica 13 maggio 2007 ore 10.30, presenti tra gli altri Zanotto e Manzelli

Il fabbricato di Veneto Agricoltura, l’Azienda della Regione per i settori agricolo, forestale e agroalimentare, denominato "Casa Pradasacco", sito nella Foresta Demaniale Regionale della Valdadige (VR), è stato assegnato in concessione all´Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani - AGESCI - Comitato Zona di Verona, per la durata di trent’anni. Grazie al contributo della Fondazione S. Zeno, è stato portato a termine un importante progetto di ristrutturazione e di suo adeguamento alle norme vigente.

L’inaugurazione di questa bella ristrutturazione si terrà domenica 13 maggio 2007. Il programma prevede alle:

- ore 10,30 accoglienza

- ore 11,00 alzabandiera, S. Messa e visita dei lavori eseguiti, cui seguirà un simpatico ristoro con risotto e prodotti locali

All’inaugurazione saranno presenti il Sindaco del Comune di Dolcé (Manzelli), il Sindaco del Comune di Verona (Paolo Zanotto), le autorità della Fondazione San Zeno e dell´AGESCI, la Dirigenza di Veneto Agricoltura.

L’immobile risale ai primi decenni del ‘900 ed era configurato per ospitare due famiglie (l’ultima fu una famiglia di Fosse che lo utilizzò dal 1950 al 1960) con annessa stalla e fienile per il pascolo ed allevamento di ovini/bovini. Dal 1960 venne ceduta per brevi periodi (massimo 15 giorni) a gruppi ed associazioni con finalità naturalistiche ed ambientali. Per circa 15 anni è stata una base scout e poi per motivi di sicurezza venne revocata la concessione. Si tratta perciò della messa a disposizione, per la valorizzazione del territorio e l’educazione naturalistica, di una nuova struttura cui beneficeranno soprattutto i giovani.

Ufficio Stampa