Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
ULTIMISSIME DA VENETO AGRICOLTURA

 

 

       

     IMPORTANTE            

 


Come disposto dalla Legge regionale n. 37 del 28 novembre 2014,

VENETO AGRICOLTURA

da Azienda regionale per i settori agricolo, forestale e agroalimentare in liquidazione

dal 1° gennaio 2017 diventa 

AGENZIA VENETA PER L’INNOVAZIONE NEL SETTORE PRIMARIO

 

Maggiori informazioni nei campi dedicati nel menu di sinistra

 

 

 

logos_25y_life.jpg

Festeggiamo insieme i 25 anni del Programma Europeo LIFE e della Direttiva Habitat che hanno contribuito a preservare il nostro unico patrimonio naturale europeo, anche grazie ai 26 siti di Rete Natura 2000 gestiti dall’Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario come Cansiglio, Sinistra Piave, Destra Piave, Malgonera, Piangrande, Val Montina, Monte Baldo, Val d’Adige, Giazza, Bosco Nordio, Vallevecchia, Riserva Bocche di Po e   Bosco della Donzella - Oasi di Cà Mello.   

http://life-25.eu

      


CON IL DIGITALE L’AGRICOLTURA GUARDA AL FUTURO
Lunedì 23 ottobre (ore 10,00), c/o l’azienda pilota dimostrativa “ValleVecchia” di Veneto Agricoltura a Caorle-VE, riflettori puntati sulle innovazioni digitali in campo agricolo. L’iniziativa rientra nel programma di eventi del “DIGITALmeet 2017”, il più importante festival italiano sulla digitalizzazione. Il punto con l’Università di Padova, Coldiretti Veneto e l’Informatore Agrario. E’ prevista anche la diretta sul profilo Facebook di Veneto Agricoltura.

LOCANDINA DIGITALMEET 2017

Il mondo del digitale sta trasformando e influenzando sempre più l’intera società. L’economia in primis sta traendo enormi benefici dalle innovazioni introdotte dalle applicazioni digitali, compreso il settore primario. Non poteva che essere, dunque, l’azienda pilota dimostrativa “ValleVecchia” di Veneto Agricoltura, con sede a Caorle-VE, ad ospitare lunedì 23 ottobre (ore 10,00) la giornata sulle innovazioni digitali in campo agricolo, inserita nel programma del “DIGITALmeet 2017”, il più importante festival italiano dedicato alla digitalizzazione in corso di svolgimento in questi giorni (www.digitalmeet.it).

A ValleVecchia, azienda pilota dove le sperimentazioni digitali sono di casa, sarà fatto il punto sulle innovazioni già a disposizione degli agricoltori e sugli interessanti scenari che si prospettano a breve per l’intero comparto, vista la costante evoluzione che il mondo del digitale sta vivendo. Il DIGITALmeet agricolo, promosso da Veneto Agricoltura con il contributo di Crédit Agricole FriulAdria, intende dunque dimostrare, assieme all’Università di Padova, Coldiretti Veneto e il settimane di settore L’Informatore Agrario, quali e quanti risultati siano già stati raggiunti grazie al digitale “agricolo” ma soprattutto quali obiettivi siano nel mirino.

Nel corso del talk-show, in programma nella mattinata, Maurizio Borin, dell’Università di Padova, parlerà di agricoltura che cambia, di nuove tecnologie e digitalizzazione, mentre Antonio Boschetti, Direttore de L’Informatore Agrario, spiegherà il ruolo della comunicazione per l'agricoltura digitale; Ugo Mattia, di Coldiretti, illustrerà invece gli obiettivi derivanti dalla collaborazione in atto tra l’Organizzazione agricola e Google nella visione di una nuova agricoltura. Infine, Lorenzo Furlan, di Veneto Agricoltura, illustrerà le diverse applicazioni digitali adottate a ValleVecchia, che al termine dei lavori potranno essere toccate con mano grazie alla visita guidata. Ai lavori interverranno, inoltre, rappresentanti delle Istituzioni e del digitale: Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura; Gianni Potti, founder di DIGITALmeet; Martino Cerantola, Presidente di Coldiretti Veneto.

E’ prevista la diretta sul profilo Facebook di Veneto Agricoltura.










 

www.referendum.regione.veneto.it