Mercoledì, 18 Ottobre 2017 CercaCerca  
15.06.07 Vacanze intelligenti, riapre il

Storico stabile ai piedi del Carega, a Selva di Progno (VR) sul Sentiero Europeo “E5”, verrà inaugurato domenica alle 16.00.

Domenica 17 giugno 2007 alle ore 16.00 si terrà l’inaugurazione del “nuovo” Rifugio Revolto situato in località Selva di Progno (VR). Dopo quasi un anno dalla cessazione della vecchia gestione il Rifugio riapre rinnovato con il nuovo concessionario, l’associazione “Dalle rocce alle stelle”. L’immobile di proprietà di Veneto Agricoltura è stato assegnato attraverso una gara, che prevedeva un “piano di miglioramento con interventi volti ad aumentare la fruibilità e la funzionalità del Rifugio”. Il nuovo contratto prevede inoltre il recepimento da parte del Concessionario degli obblighi previsti dalla normativa UNI EN ISO 14001 sui Sistemi di Gestione Ambientale, perseguiti da Veneto Agricoltura attraverso il proprio sistema di gestione ambientale. L’obbiettivo di Veneto Agricoltura è quello di far diventare il Rifugio una struttura moderna e di qualità, rispettosa dell’ambiente e delle normative vigenti valorizzando la storicità dell’edificio, permettendo così il suo rilancio turistico.

La struttura in origine era “l’Osteria di Revolto”, sorta alle pendici del monte Carega sul confine con l’Impero Austro-Ungarico, ora confinante con la Provincia Autonoma di Trento, negli anni si è trasformato in “Rifugio Escursionistico Revolto”, immerso nella splendida Foresta demaniale regionale di Giazza.

Situato alla testata della Valle di Revolto, facilmente raggiungibile da Verona attraverso la Val d’Illasi e Giazza, offre servizio di bar e ristorante con 25 posti letto e si configura come uno dei principali punti di partenza per escursioni sulla rete sentieristica della zona, oltre ad essere punto di transito del Sentiero Europeo “E5”. Per maggiori informazioni tel. 045/847039.

Ufficio Stampa