Sabato, 21 Ottobre 2017 CercaCerca  
15.4.08 Il futuro delle quote latte

Bruxelles ha commissionato all’Istituto di economia industriale di Tolosa uno studio di impatto sul settore lattiero caseario dell’Unione Europea. L’analisi economica ha seguito due strade quella del cosiddetto “atterraggio morbido” e del suo contrario. Nel primo caso, le valutazioni di impatto dimostrano che un graduale aumento delle quote porta ad una tendenza alla regolarità dei prezzi in una situazione “senza quote” e permetterebbe un adattamento “senza traumi” per produttori e trasformatori. Nel caso contrario, invece, la drastica abolizione del sistema genererebbe un importante shock economico a livello di prezzi ed uno sviluppo più irregolare tra diversi Stati membri. Da un punto di vista strettamente “efficientistico” l’atterraggio cosiddetto “duro” comporterebbe prezzi più bassi e quindi maggiore competitività per i produttori ma costi di adattamento molto più elevati. Per ulteriori approfondimenti, si veda il sito internet della Commissione europea:

http://ec.europa.eu/agriculture/analysis/external/milk/index_en.htm