Venerdì, 24 Novembre 2017 CercaCerca  
08.07.08 Agricoltura hi-tech a ValleVecchia: operatori da tutto il nord Italia per le prove su campo

Domani 9 luglio 2008, ore 9.30 - ValleVecchia (Caorle VE)

 

Ci sarà anche il neo Vicepresidente della Regione Veneto e Assessore all’Agricoltura Franco Manzato domani a ValleVecchia (Caorle – Ve) a provare sul campo l’efficacia delle nuove tecnologie applicate all’agricoltura. Nell’azienda sperimentale di Veneto Agricoltura, sita tra laguna e terre bonificate di Caorle, prenderà il via alle 9.30 un’intera giornata dedicata all’ “Agricoltura di Precisione”, ultima frontiera della meccanizzazione e della strumentazione hi-tech al servizio degli agricoltori, che promette migliori rese, riduzione dei costi e rispetto dell’ambiente grazie al minor utilizzo di fertilizzanti.

L’iniziativa organizzata da Veneto Agricoltura in collaborazione con l’Informatore Agrario Mad-Macchine Agricole Domani , il CIRAP ( Centro inter-universitario di ricerca in agricoltura di precisione), Università di Padova, sarà l’occasione per conoscere le applicazioni in agricoltura di tecnologie di precisione, come GPS, sensori, macchine agricole automatizzate, software e programmi di analisi dati da utilizzare direttamente sul campo. Alla manifestazione, giunta ormai alla sua quarta edizione, parteciperanno anche Carlo Terrabujo Direttore Generale di Veneto Agricoltura, Giustino Mezzalira Direttore della Sezione Ricerca e Sperimentazione dello stesso ente, gli esperti del CIRAP Luigi Sartori e Matteo Bertocco, i quali, nel corso della mattinata, illustreranno le caratteristiche dell’agricoltura di precisione.

Nel pomeriggio gli operatori, presenti (oltre un migliaio l’anno scorso provenienti da tutto il Nord Italia!) potranno prendere parte alle simulazioni e alle prove sul campo grazie alle macchine e alle attrezzature messe a disposizione dalle aziende partner dell’evento ed esposte nella tenuta di ValleVecchia.

 

 

Ufficio Stampa