Mercoledì, 13 Dicembre 2017 CercaCerca  
21.07.08 Pesca: raggiunto un accordo per la crisi economica del settore

Il Consiglio agricoltura tenutosi a Bruxelles nei giorni scorsi ha raggiunto un accordo politico per fronteggiare la crisi economica del settore. L’elemento principale consiste nell’adozione di un regolamento che istituisce un’azione temporanea specifica destinata ad incoraggiare la ristrutturazione delle flotte di pesca dell’Unione Europea colpite dalla crisi. L’obiettivo é di fornire un aiuto immediato e temporaneo per la crisi dovuta all’aumento del prezzo del carburante, di predisporre misure sostenibili contro la sovra-capacità sistematica delle flotte ed infine di creare le condizioni per rendere economicamente più redditizio il settore. Tra le misure é prevista anche una modifica al regime di aiuti di Stato de minimis. Il regolamento sarà approvato come punto “A” (senza discussione) in uno dei prossimi Consigli, Il regolamento resterà in vigore fino al 31 dicembre 2010. Infine, il Consiglio ha adottato un protocollo di accordo di partenariato con la Mauritania che fissa le possibilità di pesca e la relativa contropartita economica fino al 31 luglio 2012.