Venerdì, 17 Novembre 2017 CercaCerca  
29.08.08 Vendemmia a NordEst, lunedì i dati per provincia

A Legnaro, ore 9,30, le stime elaborate da Veneto Agricoltura. In aumento Bolzano e Verona, calo per il Friuli V.G. e alcune province venete, per il resto stabilità. Si parlerà anche della riforma dell’OCM Vino, presenti Manzato, Callegari e la filiera produttiva.

 

Lunedì 1 settembre a Legnaro (PD), presso la Corte Benedettina di Veneto Agricoltura, dalle ore 9,30 si terrà il tradizionale meeting dedicato alle “Previsioni della vendemmia 2008 nel Nord-Est”.

Gli esperti segnalano che il clima di questa estate, alternante fra piogge ed alte temperature, ha un po’ aggravato la positiva situazione vegetativa che si era determinata in primavera: si potranno avere prodotti certamente migliori in presenza di buone esposizioni e con capacità di sgrondo. La speranza è che un settembre soleggiato, fresco e con adeguate escursioni termiche possa ancora determinare miglioramenti nella vendemmia. In termini quantitativi la vendemmia 2008 nel Nord Est sarà sostanzialmente simile allo scorso anno, ma con significative differenziazioni: in calo nel Friuli Venezia Giulia di circa il 10%, in leggero aumento in Alto Adige, mentre stabile sarà a Trento e nel Veneto. Nelle nostra regione comunque significative sono le differenze tra provincia e provincia: bene Verona, Venezia e Padova con percentuali in crescita. In calo invece le altre.

L’appuntamento è organizzato da Veneto Agricoltura, attraverso il suo sportello informativo Europe Direct, in collaborazione con Regione Veneto, Avepa, la Regione Friuli-Venezia Giulia, le Province di Bolzano e Trento e il CRA-VIT di Conegliano.

All’incontro, a cui parteciperanno anche il Vicepresidente della Regione Veneto Franco Manzato e l’Amministratore Unico di Veneto Agricoltura Corrado Callegari, sono stati invitati gli operatori della filiera viticola-enologica del Nordest.

Durante il convegno, è previsto anche un interessante “Focus” sulla recente riforma dell’ Organizzazione Comune di Mercato (OCM) Vino , al quale interverranno nomi importanti del settore non solo Veneto: Vasco Boatto dell'Università di Padova, Giancarlo Prevarin della Cantina Sociale dei Colli Berici, Emilio Pedron del Gruppo Italiano Vini, Antonio Motteran della Carpenè Malvoliti Spa e i Presidenti delle Confederazioni professionali agricole regionali Giorgio Piazza (Coldiretti), Guidalberto Di Canossa (Confagricoltura) e Alessandro Ghiro (CIA).

 

 

 

Ufficio Stampa