Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
13.10.2008 Anno positivo per la produzione della pesca alto adriatica

Nel 2007 il totale delle catture nelle Regioni alto adriatiche si aggira sulle 109 mila tonnellate, in aumento del 10% rispetto all’anno precedente. Il Veneto contribuisce a questo risultato per il 29% sul valore complessivo. Scendendo nel dettaglio, il 2007 per la nostra Regione è stato sicuramente un anno buono per la pesca marittima e lagunare. Secondo Irepa, l'Istituto di Ricerche Economiche per la Pesca e l’Acquacoltura, nonché fonte ufficiale in materia, nel 2007 l’ammontare della catture in Veneto è risultato essere di oltre 32 mila tonnellate con un fatturato complessivo conseguito che si aggira intorno agli 85 milioni di euro. Rispetto all’anno precedente si segnala un aumento del 19% delle catture e del 6% dei ricavi. Aumentano tutti i gruppi di specie: in particolare si segnala un incremento del 21% dei molluschi che arrivano a raggiungere la voce pesce azzurro (circa 13 mila tonnellate), mentre rimangono sostanzialmente stabili i crostacei.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al n. 22 della newsletter “La pesca in numeri”