Sabato, 21 Ottobre 2017 CercaCerca  
10.11.08 Vino: la Commissione decide il finanziamento per l’estirpazione

La Riforma dell’OCM Vitivinicolo di fine 2007 aveva stabilito un obiettivo di estirpazione dei vigneti di 175.000 ettari, con una somma da garantire su tre anni di applicazione per finanziare tale misura. Il comitato di gestione di ottobre ha analizzato i dati forniti dagli Stati membri sulle previsioni relative alle domande di estirpazione dei produttori vitivinicoli ed ha reso noto il tasso di applicazione della misura per il primo anno. La percentuale decisa da Bruxelles ammonta al 45,9% di accettazione di quanto richiesto per ogni singolo Paese. In base al progetto, quindi, i 464 milioni di aiuti UE per il 2008 verranno suddivisi tra Spagna (236 milioni di euro), Italia (116), Francia (70), Portogallo (13), Ungheria (9), Grecia (7) e in misura minore ai restanti beneficiari. Ricordiamo che l’Italia aveva presentato una richiesta per l’estirpazione di 25.928 ettari (per un valore dell’aiuto pari a 253 milioni di euro). I dati indicativi presentati al Comitato di gestione verranno tradotti in proposta formale di Bruxelles nelle prossime settimane.