Venerdì, 17 Novembre 2017 CercaCerca  
27.02.09 Risparmio energetico, legna a pezzi: business per l'imprenditoria agricola

A “Villiago” (Sedico, BL) venerdì 6 marzo, ore 9,30, giornata dedicata alla filiera della legna da ardere, con dimostrazioni pratiche e nuove tecnologie.

 

Vecchi rimedi, nuovi (e ottimi) risultati. La crisi energetica si può combattere con rimedi antichi sfruttati in chiave moderna. La legna da ardere costituisce una fonte di energia rinnovabile a buon mercato, facilmente reperibile e di ottima resa grazie alle nuove tecnologie: un business di facile gestione che coinvolge aziende agricole e forestali anche di piccole dimensioni.

Veneto Agricoltura , da tempo impegnata a studiare, sviluppare e promuovere l’uso delle bioenergie, terrà venerdì 6 marzo, ore 9,30, presso la propria Azienda pilota e dimostrativa “Villiago” a Sedico (BL), una giornata “aperta” dedicata alla filiera della legna da ardere, con simulazioni di taglio e raccolta mediante attrezzature meccaniche che permettono di lavorare in sicurezza e senza emissioni di fumi e idrocarburi grazie a carburanti “ecologici” e lubrificanti biodegradabili.

Verranno inoltre illustrate le modalità di funzionamento delle caldaie a fiamma inversa dagli alti rendimenti e bassa manutenzione. Al termine delle dimostrazioni sul campo, si terrà alle 15.30 il convegno “Legna a pezzi: bioenergia a buon mercato” a cui prenderanno parte esperti di Veneto Agricoltura, dell’Università di Padova, associazioni e aziende della filiera del legno.

 

 

 

Ufficio Stampa