Venerdì, 24 Novembre 2017 CercaCerca  
03.04.09 Omeopatia, si curano anche le vacche

Seminario lunedì 6 aprile a Legnaro (PD – Corte Benedettina, ore 9.30) sulle cure omeopatiche per i bovini da latte biologici

 

Il “benessere” degli animali è uno dei principi fondamentali da osservare negli allevamenti zootecnici biologici . Tuttavia, per quanto venga assicurata un’attenzione particolare alla loro salute, vietando ad esempio l’uso preventivo e sistematico di antibiotici e altri farmaci veterinari sugli animali allevati secondo il metodo biologico, questi non sono immuni dalle comuni patologie come le parassitosi e le mastiti , che colpiscono soprattutto i bovini da latte .

Veneto Agricoltura , nell’ambito del Piano regionale di intervento per il rafforzamento e lo sviluppo dell’agricoltura biologica” terrà lunedì 6 aprile alle 9.30 presso la Corte Benedettina a Legnaro (PD) un seminario intitolato “ Patologie bovine e cure omeopatiche ”. Gli esperti dell’Azienda Regionale, dell’Università di Padova e un gruppo di veterinari, presenteranno i primi risultati dell’indagine parassitaria condotta sugli allevamenti bovini biologici del Veneto , illustreranno alcuni casi clinici e l’ approccio omeopatico alla prevenzione di alcune patologie.

Il seminario, aperto al pubblico, conclude un percorso formativo di aggiornamento sulla zootecnia biologica, durante il quale sono stati approfonditi, alla luce della nuova regolamentazione comunitaria per gli allevamenti bio, i principi di nutrizione e razionamento della vacca da latte, aspetti gestionali per le aziende zootecniche, nonché i costi di produzione e le reali potenzialità di mercato del latte biologico.

 

Ufficio Stampa