Domenica, 22 Ottobre 2017 CercaCerca  
04.05.09 Studenti a caccia di opportunità

L’8 e il 9 maggio, festa dell’UE, lo sportello Europe Direct di Veneto Agricoltura ospiterà 250 giovani.

 

Il 9 maggio si festeggia l’ Unione Europea . Come sempre Europe Direct Veneto , lo sportello europeo di Veneto Agricoltura , organizza un evento per celebrare questa importante giornata: in realtà, quest’anno gli eventi raddoppiano in quanto le celebrazioni si svolgeranno nei giorni di venerdì 8 e sabato 9 maggio.

Nella mattinata di venerdì 8, tutti gli studenti e gli insegnanti delle scuole medie di Legnaro e Polverara (Pd) parteciperanno ad un incontro dedicato all’Unione Europea, alle sue Istituzioni e alle sue principali politiche. Gli oltre 250 ragazzi coinvolti, suddivisi in tre gruppi, visiteranno per la prima volta il polo universitario di Legnaro e la sede di Veneto Agricoltura, dove avranno la possibilità di avvicinarsi allo sportello Europe Direct Veneto ed in particolare ai servizi che questo Centro di informazioni della Commissione europea offre alla collettività.

Gli esperti di Veneto Agricoltura illustreranno le opportunità che l’UE mette a disposizione dei giovani europei, saranno proiettati dei filmati e discusse alcune tematiche di grande attualità quali, per esempio, i cambiamenti climatici, le energie rinnovabili, il ruolo dell’UE nel mondo, ecc.

L’incontro con gli studenti di Legnaro e Polverara rappresenta la conclusione di un lungo “tour”, iniziato lo scorso novembre, che ha visto Europe Direct di Veneto Agricoltura incontrare gli studenti di numerose scuole medie e superiori di tutte le province della nostra Regione.

Inoltre, nel pomeriggio di sabato 9 maggio , Europe Direct Veneto sarà presente, accanto ai responsabili dell’Ufficio di Bruxelles della Regione Veneto , alla giornata conclusiva del Progetto Schuman : presso la Scuola Grande di San Rocco a Venezia si terrà infatti la premiazione delle scuole che hanno partecipato a questo importante progetto, giunto alla 5^ edizione, che si pone come obiettivo principale la sensibilizzazione dei giovani alla conoscenza dell’Unione Europea.

 

 

 

Ufficio Stampa