Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
28.07.09 Crisi del settore lattiero-caseario europeo
lattePubblicata la relazione sul comparto elaborata dalla Commissione su richiesta del Consiglio dei Ministri agricoli
La Commissione europea continuerà a fare tutto quanto è in suo potere per sostenere gli allevatori e stabilizzare il mercato dei prodotti lattiero-caseari. Nella Relazione sulla situazione del mercato, pubblicata il 22 luglio si illustrano le misure disponibili per alleviare la difficile situazione del mercato. La Commissione continuerà ad avvalersi di strumenti come l'intervento, gli aiuti all'ammasso privato e le restituzioni all'esportazione. Autorizzerà inoltre il versamento rapido di pagamenti diretti ai produttori e ha appena avviato una nuova serie di programmi di promozione dei prodotti lattiero-caseari. Altre misure possibili sono la destinazione dei prelievi versati dai produttori che superano le quote latte al finanziamento dell'abbandono volontario della produzione di latte e l'estensione del quadro temporaneo di crisi sugli aiuti di Stato ai produttori del settore. Gli Stati membri hanno anche la possibilità di ridistribuire l'aiuto a favore del settore lattiero-caseario previsto dall'accordo sulla "valutazione dello stato di salute della PAC", ferme restando tutte le varie possibilità di aiuti ai produttori di latte previste nell'ambito della politica dello sviluppo rurale. Inoltre, la Commissione sta portando avanti l'esame delle pratiche potenzialmente anticoncorrenziali all'interno della catena di approvvigionamento alimentare, in particolare nel settore lattiero-caseario.
La Relazione sarà discussa nel prossimo Consiglio dei Ministri dell’agricoltura dell’UE il 7 settembre p.v.
Per maggiori informazioni: europedirect@venetoagricoltura.org       http://ec.europa.eu/agriculture/markets/milk/report2009/index_en.htm