Mercoledì, 18 Ottobre 2017 CercaCerca  
30.10.2009 Aiuti di stato agli agricoltori
euroAiuti di Stato fino a 15 mila euro
La Commissione europea ha autorizzato gli Stati membri a versare agli agricoltori, una tantum, un massimo di 15.000 euro sotto forma di aiuti di Stato
L'iniziativa, una tantum, si colloca nel contesto dell'azione condotta con perseveranza dalla Commissione per stabilizzare i redditi dei produttori di latte, ma è naturalmente rivolta agli agricoltori di tutti i settori.
Il provvedimento modifica il cosiddetto “Quadro temporaneo anticrisi” adottato dalla Commissione nel gennaio del 2009, che offre già varie possibilità di aiuto per agevolare l'accesso delle imprese europee al finanziamento. Con questa decisione la Commissione introduce nel Quadro temporaneo un ulteriore importo distinto. Tale importo può essere erogato una sola volta per azienda fino a tutto il 2010.
Gli aiuti "de minimis" eventualmente già percepiti dall'inizio del 2008 devono essere detratti dall'importo in questione.
Il progetto di concedere agli agricoltori questo aiuto era stato proposto dalla Commissione nella sua Comunicazione sul settore lattiero-caseario del 22 luglio 2009.