Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
10.02.10 Biologico a scuola, un seminario a Veneto Agricoltura

Venerdì 12 febbraio ore 9.00 presso la Corte Benedettina (Legnaro-PD); si parlerà anche della diffusa “non conformità” al biologico delle mense scolastiche. Una pubblicazione su biologico e salute.

E’ in programma venerdì 12 febbraio ore 9.00 presso la Corte Benedettina (Legnaro-PD) il seminario sulla ristorazione scolastica veneta rivolto soprattutto agli operatori di settore (imprese di ristorazione), ai comuni, al mondo della scuola, a pediatri e dietisti, al fine di promuovere una sana, sicura e corretta alimentazione fin dalle prime fasce d’età, quelle più sensibili e a rischio. In particolare nel corso dell’incontro, il secondo di un ciclo itinerante sul territorio veneto nell’ambito del programma di valorizzazione e promozione del biologico veneto, verranno illustrati i risultati dell’indagine svolta da Veneto Agricoltura e Regione sulla qualità della ristorazione scolastica pubblica, per verificare la conformità da parte delle Amministrazioni locali alle precise indicazioni legislative in materia di alimentazione biologica. Dall’indagine, condotta da luglio a settembre 2009, è stata riscontrata una diffusa non conformità alla normativa nazionale (legge 488/1999) e a quella regionale (legge 6/2002), che impone l’utilizzo quotidiano di prodotti biologici. Nonostante ciò, le aspettative per l’immediato futuro sembrano più positive, in quanto gran parte dei comuni interpellati ha anche espresso un significativo interesse all’introduzione di prodotti biologici nelle proprie mense scolastiche nel 2010.

Tra i relatori, tutti provenienti da realtà istituzionali, della sanità, della ricerca, della progettazione e gestione della ristorazione collettiva, Roberto Pinton (Segretario Nazionale Assobio), Guido Moro Primario del Centro di alimentazione infantile Ospedaliero Melloni di Milano, Laura di Renzo Istituto Nazionale per la dieta mediterranea e la nutrigenomica, Università Tor Vergata – Roma.

Non mancheranno inoltre le testimonianze di comuni che da tempo hanno felicemente avviato la mensa biologica. Con l'occasione verrà distribuita una pubblicazione che illustra, con dati di ricerche scientifiche nazionali ed internazionali, gli effetti positivi dei prodotti biologici sulla salute e sull'ambiente, fornendo indicazioni incontestabilmente utili agli amministratori locali e sanitari, ai genitori e ai responsabili scolastici.

Ufficio Stampa