Martedì, 12 Dicembre 2017 CercaCerca  
24.02.10 Vicenza, obblighi ittiogenici, semine di trota fario

Ai fini del ripopolamento dei diversi corsi d’acqua regionali, riprendono come del resto avviene ad ogni inizio d’anno le operazioni di semina di trota fario [Salmo (trutta) trutta] nel quadro relativo all’assolvimento degli obblighi ittiogenici che Veneto Agricoltura gestisce per conto dei concessionari di derivazioni di acque pubbliche in provincia di Vicenza.

Nel 2010 saranno immessi complessivamente in tutta la provincia 336.500 avannotti e 100.700 trotelle di taglia fra 4 e 9 cm.

La campagna di semine ha preso il via oggi e nei corsi d’acqua appartenenti ai Bacini dell’Astico-Posina e Leogra con il lancio di 336.500 avannotti; sempre in questo Bacino saranno immesse in tarda primavera 15.000 trotelle fario di taglia 4-6 cm e in estate si terminerà con l’immissione di 4.300 trotelle 6-9 cm.

Le operazioni di semina sono state regolarmente condotte in presenza delle guardie provinciali, con la collaborazione delle guardie volontarie del Bacino di Pesca Astico-Leogra e la supervisione dei tecnici di Veneto Agricoltura.

Ufficio Stampa