Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino colture erbacee n. 14 dell'11 maggio 2010
bollettino colture erbacee 1
 
NOTTUE: ALLERTA
Sulla base del modello di sviluppo  parte significativa delle popolazioni derivanti dalla migrazione registrata il 4 marzo  hanno raggiunto il quinto stadio larvale delle nottue (“bisso moro”). Si trovano pertanto larve di maggiori dimensione. Il rischio di danno effettivo al momento è per mais alle 2-4 foglie in appezzamenti maggiormente coperti da residui o vegetazione in marzo – inizio aprile . Nel caso si superasse la soglia (per il mais, indicativamente il 5% delle piante attaccate) si dovrà intervenire tempestivamente con trattamenti insetticidi in post-emergenza possibilmente serali.
Su mais e su altre colture il  danno da nottua è facilmente individuabile per il “taglio” della pianta al di sopra del terreno o l’erosione al colletto che porta all’appassimento di tutta o buona parte della pianta.
DIABROTICA: in base al modello di Davis , è iniziata una significativa schiusura delle uova svernanti della specie (attorno al 10%). Informazioni sull’insetto che ha da poco raggiunto il territorio regionale si possono avere consultando gli allegati  o scrivendo o chiamando ai riferimenti sotto riportati.
 
Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare chiama il numero 0498293847 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito Veneto Agricoltura