Martedì, 22 Agosto 2017 CercaCerca  
01.10.10 Un “Pacchetto Latte” in arrivo entro la fine dell’anno
La Commissione europea intende dare stabilità al settore lattiero-caseario colpito dalla crisi e annuncia una serie di nuove proposte legislative
Il Commissario europeo all’Agricoltura, Dacian Ciolos, ha annunciato che entro la fine dell’anno presenterà un “Pacchetto Latte” che includerà delle proposte legislative riguardanti i rapporti contrattuali tra i produttori di latte e i soggetti che compongono la filiera, nonché tutte le questioni ancora aperte che interessano le organizzazioni professionali. Nel frattempo, ricordiamo ai lettori che il Consiglio dei Ministri agricoli ha adottato le conclusioni-raccomandazioni elaborate dal Gruppo di alto livello del comparto latte intese a portare fuori dal tunnel della crisi il settore lattiero-caseario europeo. Va detto che il testo non è stato adottato all’unanimità: Gran Bretagna, Danimarca, Olanda e Svezia hanno detto no, mentre la Repubblica Ceca si è astenuta. La Commissione europea si è posta comunque la prioritaria di dare stabilità al comparto e per questo motivo intende inviare al mercato dei segnali forti. In vista della fine del regime delle quote latte, programmata per il 2015, risulta importante che il settore continui ad investire, ma evidentemente si rendono necessarie nuove regole e più trasparenza. (Fonte: ue)