Giovedì, 14 Dicembre 2017 CercaCerca  
11.10.10 Atlante sulla biodiversità dei suoli europei
La Commissione europea ha pubblicato una mappa della biodiversità dei suoli degli Stati membri
Il Centro comune di ricerca della Commissione europea ha pubblicato per la prima volta una mappa basata sugli indicatori delle minacce potenziali che incombono sulla biodiversità dei suoli, destinata a guidare i decisori politici nella tutela di questa risorsa fondamentale. La biodiversità del suolo è fondamentale per l'agricoltura e il ciclo dell'acqua e del carbonio. L'atlante evidenzia le zone dell'UE dove la biodiversità dei suoli è più minacciata, in particolare in determinate zone del Regno Unito, nei Paesi del Benelux e nel Nord della Francia, nonostante esistano zone a rischio anche in altri Stati membri. La qualità del suolo è essenziale per la biodiversità, che rende possibile la vita sulla Terra e consente alle nostre economie di essere sostenibili. Il degrado del suolo mette a repentaglio l'accesso alle risorse alimentari e idriche, all'aria pulita nonché a molte materie prime di importanza primaria. Questo Atlante rappresenta un sostanziale contributo europeo all'Anno Internazionale della Biodiversità 2010, promosso dall'ONU, e consentirà di sensibilizzare il pubblico sulla necessità di adottare la direttiva quadro sul suolo, proposta dalla Commissione già nel 2006, onde prevenire un ulteriore degrado dei suoli e riparare i danni già arrecati. Se non si affronterà questo problema rapidamente e in modo coordinato, i costi derivanti saranno maggiori che non porre rimedio ai danni provocati. (Fonte: ue)