Martedì, 24 Ottobre 2017 CercaCerca  
Un Calcio alla Mafia

Domenica 28 Novembre, ore 14,30, allo stadio Vallini di Piove di Sacco (PD) si gioca per la legalità. Protagonisti la Nazionale Cantanti, Affari Puliti, Stampa veneto Insieme.

Sport, spettacolo e… giardino della legalità. Nei territori dove è cresciuta e prosperata per decenni la cosiddetta “Mala del Brenta” si torna a lanciare un messaggio forte, di impegno sociale, in nome della giustizia e della civiltà. E proprio nel periodo in cui il boss Felice Maniero, capo indiscusso dell’associazione criminale, è tornato libero. Domenica 28 novembre alle 14.30 presso lo stadio “Vallini” di Piove di Sacco (PD) si svolgerà un triangolare tra la “Nazionale italiana cantanti”, la rappresentativa regionale di giornalisti “Stampa veneta insieme” ed il team “Amici di Affari Puliti” composto dai promotori e partners, tra i quali Veneto Agricoltura, della manifestazione. Obiettivo dell’evento un progetto di antimafia sociale chiamato “Il giardino della legalità”, al cui perseguimento verrà devoluto il ricavato della giornata. Infatti verrà realizzato, da Veneto Agricoltura, a Campolongo Maggiore (VE), nel parco della villa sequestrata da anni a “Felicetto”, uno spazio di libertà e cultura per tutta la cittadinanza, segno eloquente del cambio di rotta. Un obiettivo che si inserisce nel più ampio percorso che vede impegnata l’Associazione “Affari Puliti”, cui è affidato l’immobile, nel riabilitarlo da sede dell’illegalità a centro di sviluppo sociale e incubatore per giovani professionalità e servizi al territorio. La partita si giocherà con qualsiasi condizione meteorologica.

Ufficio Stampa