Martedì, 12 Dicembre 2017 CercaCerca  
06.06.2011 Sedico (BL), agricoltura di montagna il gusto ci guadagna

Domani presso l’Azienda Villiago di Veneto Agricoltura (ore 9.30) e a seguire a Santa Giustina Bellunese saranno illustrate nuove ed interessanti opportunità per l’agricoltura di montagna

Sarà una giornata dedicata alle prove varietali su frumento e orzo quella in programma domani martedì 7 giugno, alle ore 9.30, presso l’Azienda pilota Villiago di Veneto Agricoltura a Sedico (Bl). L’iniziativa intende fornire chiare indicazioni sull’adattabilità, nel particolare ambiente pedemontano, delle principali varietà commerciali di frumento e orzo, coltivate sia con metodo biologico che convenzionale.

In pratica, l’obiettivo dei tecnici di Veneto Agricoltura è quello di illustrare ad agricoltori, tecnici del settore, contoterzisti e agli studenti dell’Istituto Agrario di Feltre il comportamento agronomico-produttivo e le caratteristiche qualitative di alcune cultivar di frumenti e orzi al fine di individuare quelle più adatte a filiere qualificanti per la zona, da utilizzare, per esempio, per la produzione di pane a marchio di elevata qualità.

Due i momenti salienti della giornata. Il primo, presso l’Azienda Villiago, vedrà in scena le coltivazioni con metodo biologico. Si tratta di ben sedici varierà di frumento tenero e quattro di diverse specie di frumenti antichi (Senatore Cappelli, Saragolla, Etrusco e Piccolo farro) coltivate senza diserbi e trattamenti. Il secondo momento si svolgerà, invece, presso l’Azienda agricola Da Lan di Santa Giustina Bellunese, dove saranno illustrate le prove di coltivazioni con metodi convenzionali riguardanti dieci varietà di frumento tenero e due di orzo.

Dunque, dopo le prove varietali effettuate negli ultimi anni nelle aree di pianura, Veneto Agricoltura propone per la prima volta un’esperienza di coltivazione biologica e convenzionale di varie specie di frumento e orzo in ambiente pedemontano, con l’obiettivo finale di giungere a produzioni qualitative e quantitative di grande interesse per le aziende agricole di montagna.