Domenica, 17 Dicembre 2017 CercaCerca  
16.06.2011 Riqualificazione ambientale: Veneto Agricoltura e i consorzi di bonifica veneti

“Manuale per la gestione ambientale dei corsi d’acqua”, è la nuova pubblicazione frutto della collaborazione tra Veneto Agricoltura, Centro Italiano Riqualificazione Fluviale e Unione Veneta Bonifiche

Alluvioni, scarsa qualità dell’acqua, ambienti di paesaggio modificati e degradati, costi di manutenzione della rete idrica sempre più elevati. Contesti e scenari, che con frequenza sempre maggiore, il nostro territorio si trova a dover affrontare. Ecco perché Regione e Veneto Agricoltura, in collaborazione con il Centro Italiano Riqualificazione Fluviale e Unione Veneta Bonifiche - che si occupa di gestione del rischio idraulico, controllo del dissesto spondale, qualità dell’acqua, gestione della vegetazione acquatica e ripariale - ha pubblicato il “Manuale per la Gestione Ambientale dei Corsi d’Acqua a supporto dei consorzi di bonifica”. Centocinquanta pagine a colori arricchite da foto e schemi tecnico-illustrativi, che si rivelano uno strumento indispensabile per tutti coloro che si occupano di queste tematiche, a cominciare dai consorzi di bonifica veneti. Il volume permette infatti di apprendere e applicare le principali tecniche della riqualificazione ambientale (o gestione ambientale), intesa come quell’insieme di interventi volti a garantire un miglioramento, anche strutturale della rete idrica veneta.

“Si è sentita l’esigenza” dichiara l’Assessore Regionale all’ambiente Maurizio Conte “di affidare a Veneto Agricoltura l’incarico di individuare le soluzioni progettuali utili alla gestione del rischio idraulico e alla gestione ambientale. La tutela e difesa del territorio sono dunque il fine ultimo della pubblicazione affinché possano trarne beneficio insediamenti urbani e produttivi in esso presenti”.

Il manuale è consultabile e scaricabile dal sito di Veneto Agricoltura al link http://www.venetoagricoltura.org/basic.php?ID=3394