Venerdì, 20 Ottobre 2017 CercaCerca  
19.08.2011 Un po di Donne a Bosco Nordio e a Cà Mello

Partito oggi il raid remiero delle socie della “Canottieri Giudecca” di Venezia. Tra le tappe dedicate all’approfondimento culturale e naturalistico i due centri di Veneto Agricoltura a Chioggia (Bosco Nordio) domani e a Porto Tolle (Oasi di Cà Mello) lunedì.

“Un Po di donne” (ventuno), un po’ di barche (una caorlina a sei remi, un sandalo a quattro remi e un bragozzo), un bel po’ di mare e tanto olio di gomito. Il raid remiero che da oggi vede impegnate le socie della “Canottieri Giudecca” di Venezia in occasione del trentennale dalla fondazione della società, durerà una settimana (il 26 agosto il ritorno alla base) per complessivi duecento chilometri d’acqua. Tra le tappe del percorso i due centri di educazione naturalistica di Veneto Agricoltura a Chioggia (Bosco Nordio) e a Porto Tolle (Oasi di Cà Mello). Da Venezia a Pellestrina, da Cavanella d’Adige a Scardovari in pieno Delta del Po, queste atlete avventurose abbineranno alla pratica sportiva momenti conviviali e di approfondimento culturale. E per questo tra i luoghi di interesse naturalistico che verranno visitati sono comprese le aree gestite dall’Azienda di Legnaro (Pd). Le due visite guidate, appositamente organizzate, consentiranno alle sportive di apprezzare i percorsi educativi (inaugurato da poco quello accessibile a tutti, anche ai diversamente abili, a Bosco Nordio), gli ecosistemi e le specie animali protette presenti (testuggini, pelobate e uccelli passeriformi). Info: http://unpodidonne.wordpress.com/.

 

Ufficio Stampa