Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
05.10.2011 "Aziende Aperte": Sabato, Po di Tramontana (Rosolina - Ro)

L’8 Ottobre Veneto Agricoltura apre al pubblico (ore 09.00 – 14.00) i centri di Thiene, ValleVecchia e Po di Tramontana. Quest’ultimo, trentatre ettari di laboratori, celle, serre e campi per la competitività dell’orticoltura e del florovivaismo veneto.

Anche quest’anno Veneto Agricoltura apre le porte al pubblico dei propri Centri Sperimentali e Aziende dimostrative. Sabato 08 ottobre, dalle 09,00 alle 14,00, i tecnici dell’Azienda di Legnaro (Pd) saranno a disposizione degli interessati per mettere a disposizione di tutti le attività di sperimentazione, gestione ambientale e conservazione della biodiversità. Si badi bene, queste realtà ed i relativi dati raccolti, vengono continuamente e capillarmente diffusi agli operatori di settore. Una volta all’anno però alcune realtà, a rotazione, vengono messe a disposizione di tutti. Sabato 8 Ottobre sarà la volta dell’Istituto per la Qualità e le tecnologie agroalimentari di Thiene (Vi), ValleVecchia (Caorle, Ve) e di Po di Tramontana (Rosolina, Ro).

Quest’ultimo, trentatre ettari dal Po di Levante alle valli da pesca di Rosolina adibiti per metà all’attività sperimentale in campo, sei ettari a bosco ceduto e due ettari in coltura protetta, aprirà le porte al pubblico per una “full immersion” nell’orticoltura e florovivaismo. I tecnici dell’Azienda regionale saranno a disposizione degli interessati per spiegare le attività di sperimentazione, conservazione della biodiversità, selezione genetico-sanitaria, condotte in un’area caratterizzata da suoli prevalentemente sciolti, con una forte presenza di sabbia, collocata lungo la fascia del litorale adriatico a due chilometri circa dal mare.

Le strutture del Centro deltizio si completano poi con magazzini e sale di lavorazione, sala convegni, laboratorio di micropropagazione per la ricerca applicata su alcune specie vegetali, celle frigorifere normali e ad atmosfera modificata, impianti di fertirrigazione, di coltivazione fuori suolo, di forzatura per radicchio. Un fiore all’occhiello del settore, e Centro di riferimento nazionale, riconosciuto anche dal Mipaaf.