Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
25.10.2011 Rischio Idraulico, Gestione Possibile

Il “Manuale per la gestione ambientale dei corsi d’acqua” protagonista giovedì 27 ottobre (ore 09.30, Veneto Agricoltura, Corte Benedettina, Legnaro, PD). Tra i relatori Pinato, Monaci, Raimondi, Mezzalira.

Come gestire il rischio idraulico. Un tema di stretta attualità in questi giorni che Veneto Agricoltura propone Giovedì 27 ottobre alle ore 09.30 in Corte Benedettina a Legnaro (Pd), con la presentazione del “Manuale per la Gestione Ambientale dei corsi d’acqua a supporto dei Consorzi di Bonifica”.

Nell’incontro, al quale saranno presenti tutte le componenti interessate, dai Consorzi ai Comuni alla Regione, si affronteranno oltre ai temi della gestione del rischio idraulico, quelli del controllo del dissesto spondale dei corsi d’acqua, della qualità dell’acqua, della forestazione delle aree riparie e golenali, offrendo schemi progettuali e indicazioni operative per la realizzazione. Saranno inoltre presentati esempi concreti di gestione su canali di primaria importanza idraulica, canali di bonifica secondari e capifosso privati.

Tra i relatori Tiziano Pinato della Direzione Difesa del Suolo della Regione Veneto, Marco Monaci del Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale, Stefano Raimondi del Consorzio di Bonifica Acque Risorgive e Giustino Mezzalira di Veneto Agricoltura.

Il Manuale è scaricabile dal link http://www.venetoagricoltura.org/basic.php?ID=3394

 

Ufficio Stampa