Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
DISCUTIAMO I RISULTATI 2011 E PROGRAMMIAMO INSIEME LE SPERIMENTAZIONI 2012
bollettino colture erbacee 1

   

Aziende aperte, protocolli aperti

 

CICLO DI SEMINARI

 

Le attività di Veneto Agricoltura
per l’attuazione delle misure agroambientali PSR:
analizziamo i risultati 2011, scriviamo insieme il programma 2012

in collaborazione con ARGAV
(Associazione giornalisti agroambientali del Veneto e Trentino Alto Adige)


   

Calendario



pulsante


pulsante 2


pulsante 3


pulsante 4


pulsante 5


pulsante 6

  


Presentazione
Gli imprenditori agricoli sono chiamati da un lato ad applicare principi di sostenibilità ambientale (come la Direttiva Nitrati, la Condizionalità e la Direttiva 128/09 sulla difesa integrata) dall’altro a cogliere le opportunità offerte dalle misure agroambientali del PSR.
A tal fine, utili indicazioni emergono dai risultati delle attività sperimentali che Veneto Agricoltura conduce nelle sue diverse Aziende (Vallevecchia a Caorle - Ve, Diana a Mogliano - Tv, Sasse Rami a Ceregnano - Ro, Villiago a Feltre - Bl) e nei Centri sperimentali (Centro per la biodiversità e fuori foresta a Montecchio Precalcino - Vi, Centro ortofloricolo Po di Tramontana e Pradon a Rosolina - Ro), dove ogni ettaro, ogni metro quadro è destinato alla sperimentazione.
Con questo ciclo di seminari, che si svolgeranno ogni lunedì dal 23 gennaio al 27 febbraio presso la Corte benedettina di Legnaro (Pd), si vuole dar modo a tutti gli interessati di analizzare criticamente i risultati fin qui conseguiti e avanzare proposte per l’attività sperimentale 2012 di Veneto Agricoltura. Un’occasione unica, non solo per acquisire utili conoscenze, ma anche per orientare tali attività alle dirette esigenze delle imprese agricole.ù
Per questo è stata adottata una formula innovativa: in ogni incontro ci sarà sempre
- un primo momento dedicato alla presentazione dell’attività sperimentale svolta e delle prime proposte di proseguimento;
- un secondo per la raccolta di analisi critiche e di proposte da parte dei presenti; tale parte riveste importanza essenziale e quindi si invita fin da subito ad iscriversi per interventi programmati pur restando sempre possibile richiedere l’intervento durante la giornata; 
- un terzo momento di sintesi per la proposizione concertata dell’attività per il 2012.
Interventi verranno infine riservati alla illustrazione dei contenuti dei bandi PSR per le misure agro ambientali e agli impegni di condizionalità.
 

Destinatari
L’incontro è rivolto prioritariamente ai tecnici consulenti con particolare riferimento a quelli formati per la consulenza sulla condizionalità (mis. 114 del PSR) per i quali le iniziative in programma valgono ai sensi del programma di aggiornamento.
La partecipazione a ogni seminario prevede una procedura di preadesione. Ciascun seminario sarà attivato con un numero minimo di partecipanti pari a 10. La selezione dei partecipanti, quando non diversamente indicato, verrà effettuata in base alla data di preadesione on-line per le classi di destinatari indicate.

 

Iniziativa del Programma di aggiornamento in materia di condizionalità: la frequenza al seminario, comprovata dalla firma sul registro di presenza (in entrata e in uscita), è valida per l’acquisizione dei requisiti di aggiornamento ai sensi della Mis. 114 del PSR Veneto.    

____________________________________________________________  

 

2012

Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013
Organismo responsabile dell’informazione: Veneto Agricoltura
Autorità di gestione: Regione del Veneto - Direzione Piani e Programmi Settore Primario