Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Progetto H2Ozone (AA.VV.|2012|scheda|cod. E488)

Uso dell’ozono per il riutilizzo dei reflui dell’industria agroalimentare a fini irrigui


copertinaI risultati di questo progetto, che si propone di sviluppare una tecnologia innovativa che consenta il riutilizzo di reflui agroindustriali (con particolare riferimento ai settori vitivinicolo e lattiero-caseario) a fini irrigui e fitosanitari, a costi sostenibili e convenienti per le imprese.
Pubblicazione realizzata da Veneto Agricoltura, Istituto per la Qualità e le Tecnologie Agroalimentari di Thiene (VI) – finanziamento Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013.

 

pdf 
Scarica la scheda in formato .pdf 



Modalità di distribuzione

La pubblicazione viene distribuita esclusivamente per spedizione postale con il versamento in contrassegno di un contributo forfetario per spese di spedizione di  € 2,50.
Richieste per e-mail, lettera o fax a :
Agenzia Veneta per l'Innovazione nel Settore Primario - Centro di Informazione Permanente - viale dell'Università 14 35020 Legnaro (PD) - fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org
Per le richieste on-line compila il modulo d’ordine