Martedì, 17 Ottobre 2017 CercaCerca  
11.05.2012 Cittadella (Pd), resuscitare falde e risorgive

Lunedì 14 maggio (ore 08.30) presenti Danilo Cuman e Paolo Pizzolato, nella sede del Consorzio di bonifica “Brenta”, convegno e presentazione del volume “Le aree forestali di infiltrazione (AFI)”.

Falde e risorgive, un bene forse in via di estinzione. Di certo un problema, per ovviare al quale, cioè l’inaridimento delle sorgenti, nel Veneto si risponde con le AFI (aree forestali di infiltrazioni).

Lunedì 14 maggio prossimo, alle ore 08.30, presso la sede del Consorzio di bonifica “Brenta” a Cittadella (Pd), si affronteranno queste importanti questioni con un seminario, nel quale sarà protagonista anche il volume “Le aree forestali di infiltrazione (AFI)”, edito da Veneto Agricoltura nell’ambito del progetto RiduCaReflui, in collaborazione con il Consorzio e la Regione Veneto.

Le AFI sono aree in cui viene attuata in modo innovativo la ricarica artificiale delle falde. Una soluzione recente per infiltrare l’acqua, sostenere la produzione di biomasse legnose a fini energetici e valorizzare i digestati prodotti dagli impianti a biogas. E infatti, dal punto di vista economico, le AFI possono generare diverse fonti di reddito: l’acqua infiltrata arricchisce le falde a vantaggio di coloro che le utilizzano per fini idropotabili o irrigui (servizio monetizzabile da Consorzi di bonifica o società di acquedotti); può essere utilizzata per spargere sul suolo liquami in eccesso degli allevamenti zootecnici o il digestato degli impianti a biogas, al fine di eliminare in modo efficace e senza impatti ambientali l’azoto rimanente alla fine dei processo di digestione (remunerazione derivanti dalla risposta data ai limiti imposti dalla “Direttiva Nitrati”); la biomassa prodotta dai cedui (alberi) a turno breve, raccolta sotto forma di legno cippato, può essere venduta per alimentare moderne caldaie; il proprietario può ricevere i finanziamenti previsti dal PSR (Programma di Sviluppo Rurale).

Dopo i saluti di Danilo Cuman, Presidente del Consorzio e Paolo Pizzolato, Amministratore Unico di Veneto Agricoltura, interverranno all’incontro Umberto Niceforo Direttore del Consorzio, Roberto Zampieri (Regione Veneto) e Giustino Mezzalira e Federico Correale (Veneto Agricoltura).

 

Ufficio Stampa