Martedì, 24 Ottobre 2017 CercaCerca  
31.05.2012 Vendemmia 2012, vigneti in fioritura, previsioni possibili

A Conegliano-TV presso l’Istituto Cerletti, mercoledì 13 giugno alle ore 10,00, da Regione Veneto, Veneto Agricoltura ed Ente Cra-Vit il punto sullo stato del vigneto veneto alla vigilia dell’estate. Dibattito sulla Glera (Prosecco). Il Trittico.

La vendemmia 2012 è ancora lontana, ma gli addetti ai lavori sono già in fermento dato che i vigneti sono entrati in fioritura. Per la vite si tratta infatti di una fondamentale fase fenologica perché la fioritura determina sia la data presunta di vendemmia che le prime stime di produzione.

Si parlerà di tutto questo al workshop “Vigneto veneto, andamento e previsioni produttive 2012” che Veneto Agricoltura-Europe Direct Veneto, Regione e Cra-Vit organizzeranno a Conegliano (Aula Magna dell’Università) il prossimo 13 giugno a partire dalle ore 10,00.

L’evento rappresenta il primo appuntamento del “Trittico vitivinicolo veneto 2012”, la serie di convegni che Veneto Agricoltura-Europe Direct Veneto ha messo a punto per monitorare il comparto durante tutto l’anno: dalle prime fasi vegetative del vigneto, alla vendemmia, fino ai dati consuntivi di raccolta delle uve e alle prospettive di mercato del vino.

L’incontro di Conegliano si presenta, dunque, come un momento informativo di carattere tecnico utile agli operatori del settore vitivinicolo veneto, in quanto sarà fatto il punto sullo stato vegetativo e fitosanitario del vigneto regionale alla vigilia dell’estate e saranno fornite le prime anticipazioni sulla prossima vendemmia.

Nel corso dei lavori saranno analizzate anche altre questioni quali l’elaborazione di un nuovo modello per la stesura delle stime produttive vitivinicole, i primi risultati del comportamento della Glera (vitigno del Prosecco) negli ambienti veneti e la densità dei sesti di impianto.

Oltre alla presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Franco Manzato, e dell’Amministratore Unico di Veneto Agricoltura, Paolo Pizzolato, è prevista la partecipazione di alcuni tra i principali esperti del settore vitivinicolo veneto: da Diego Tomasi, Patrick Marcuzzo, Gianni Fila dell’Ente CRA di Conegliano a Stefano Soligo di Veneto Agricoltura.

 

Ufficio Stampa