Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
16.07.2012 Cansiglio (BL-TV), ex Bianchin, Venerdì si inaugurano i lavori

Dalla Nato alla Natura. L’ex Caserma Bianchin (fabbricato ora di Veneto Agricoltura), o meglio alcune aree dell’ex insediamento militare, nel Comune di Farra d’Alpago (BL), dopo un anno di interventi mirati alla ricomposizione ambientale, è stata restituita al Cansiglio in tutto il suo splendore. Venerdì 20 luglio dalle ore 11.00, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione di questo nuovo spazio regalato all’Alpago, in particolare le aree parcheggio di cui il territorio era fortemente carente.

Dopo la Santa Messa - che si svolgerà nella chiesetta di Sant’Osvaldo, oggetto di un recente restauro a cura dell’Azienda regionale e della comunità del Cansiglio -, e dei saluti e ringraziamenti da parte delle autorità con il taglio del nastro, si procederà alla visita guidata ai lavori.

La struttura, smilitarizzata, è ormai risorsa a servizio della comunità per una migliore fruizione turistica del comprensorio. Gli interventi, che hanno prodotto una riduzione del 50% circa della volumetria presente, hanno portato alla bonifica dall’amianto, dai serbatoi esistenti e alla sistemazione complessiva dell’area.

Storicamente la base, in piena guerra fredda, ha svolto una funzione di difesa terra aria da ipotetici attacchi da est. Era dotata di missili americani Nike Ercules, in grado di montare testate nucleari. E’ stata poi abbandonata dal 1979 e consegnata nel 2008 a Veneto Agricoltura, con una cerimonia a cui aveva partecipato anche l’allora Ministro Luca Zaia, adoperatosi per il risultato assieme all’Amministratore Unico di allora, ora parlamentare, Corrado Callegari, quest’ultimo presente venerdì assieme a Paolo Pizzolato, attuale AU di veneto Agricoltura.