Lunedì, 11 Dicembre 2017 CercaCerca  
02.11.2012 Caorle (Ve): cuneo salino, risposte europee

Veneto Agricoltura lead partner di “Life WSTORE 2”, progetto europeo con dotazione di circa 1 milione e mezzo di euro. Martedì prossimo (ore 09.30) a ValleVecchia a Caorle (Ve) l’avvio del progetto. Allo studio la gestione dell’acqua nelle zone costiere e saline. Un processo innovativo

Kick off meeting del progetto europeo Life WSTORE 2 a ValleVecchia a Caorle (Ve) il prossimo 06 novembre, alle ore 09.30. Un’attività che si occuperà della gestione dell’acqua nelle aree costiere e saline. Obiettivo dell’intervento la redditività dell’agricoltura da garantire e la salvaguardia dell’ambiente. Responsabile del progetto da circa 1 milione e mezzo di euro è Veneto Agricoltura, in collaborazione con CER (Consorzio di Bonifica Canale Emiliano Romagnolo), LASA (Laboratorio Analisi Sistemi Ambientali, dell’Università di Padova) e il VeGal (Gal Veneto Orientale).

Il cambiamento climatico minaccia le aree naturali e le attività economiche delle zone costiere particolarmente per la diminuzione della disponibilità di acqua di qualità e la intrusione di acque salmastre. Il tentativo sarà quello di realizzare e dimostrare l’efficacia di un processo innovativo finalizzato a gestire l’acqua meteorica nelle zone rurali costiere in modo da immagazzinare l’acqua di qualità (bassa salinità) e renderla disponibile in modo efficiente per il mantenimento delle zone naturali (Natura 2000), dell’agricoltura, delle attività turistico – ricreazionali.

Le operazioni principali consisteranno nella realizzazione di un sistema di analisi qualitativa e movimentazione dell’ acqua piovana per accumularla in un bacino per riutilizzarla nei periodi secchi; la verifica di nuovi ordinamenti colturali più adatti al nuovo sistema; la raccolta dati sugli effetti del sistema sulle aree naturali e agricole.

La giornata prevede l’incontro dei partner per la definizione delle decisioni principali e dei protocolli di lavoro, e il sopralluogo sul posto per la programmazione degli interventi.