Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
30.11.2012 Legno - Energia. apparecchi termici, la regola delle 3T

I requisiti ottimali degli apparecchi termici a legna? Il processo ideale di combustione? Chiamaci! Scrivici! Mercoledì 5 dicembre (09.30–17.30), giornata virtuale legno-energia via email (sportello.bioenergie@venetoagricoltura.org), telefono (049.8293847), con la possibilità di seguire i lavori su Twitter (@VenetoAgricoltu #legnoenergia) e su Facebook (face book.com/VenetoAgricoltura).

La regola delle 3-T (Tempo – Temperatura - Turbolenza) sintetizza i requisiti tecnico - costruttivi che devono avere in dotazione gli apparecchi termici a legna affinché le fasi di combustione siano ottimali. Il tema, affrontato da Veneto Agricoltura in uno studio recente disponibile on line (http://www.venetoagricoltura.org/upload/pubblicazioni/EmissioniBassaRis.pdf), sarà soltanto uno degli argomenti sui quali gli esperti dell’Azienda di Legnaro (Pd) saranno a disposizione del pubblico durante la “giornata virtuale” del 05 dicembre (ore 09.30 – 17.30), organizzata in materia di legno – energia. Le domande potranno arrivare telefonicamente (049/8293847) e per e-mail ( sportello.bioenergie@venetoagricoltura.org ). E i lavori potranno essere seguiti su Twitter (@VenetoAgricoltu #giornatabioenergie) e Facebook (face book.com/VenetoAgricoltura).

Il legno è ad oggi nel mondo la fonte rinnovabile più utilizzata per produrre energia (calore). Si utilizza sotto forma di pellet, cippato e legna a pezzi. Il processo di combustione si compie per stadi intermedi successivi: riscaldamento del combustibile attraverso l’irradiamento della fiamma, del letto di braci e delle pareti della camera di combustione; l’essiccazione del combustibile attraverso l’evaporazione e il rilascio dell’acqua che avviene a partire da 100 °C; la decomposizione termochimica della sostanza secca del legno per effetto della temperatura a partire da 150 °C; la gassificazione della sostanza secca del legno con ossigeno e formazione di gas combustibili e carbone solido (da circa 250 °C); la gassificazione del carbone solido, l’ossidazione dei gas e il trasferimento del calore della fiamma allo scambiatore e in seguito al nuovo combustibile in ingresso.

Le pubblicazioni di Veneto Agricoltura sulla filiera dl legno energia sono reperibili in una pagina (http://www.venetoagricoltura.org/subindex.php?IDSX=134) appositamente attivata nel portale aziendale e dedicata all’evento (Giornata Virtuale Bioenergie, nel menù di sinistra). Nella stessa pagina, dopo l’evento, saranno pubblicate le FAQ (Frequently Asked Questions) scaturite dalle risposte stimolate dagli utenti.

Ufficio Stampa