Lunedì, 11 Dicembre 2017 CercaCerca  
06.03.2013 Sicurezza alimentare, chiarezza subito

Tra scandali e frodi, l’´agroalimentare europeo si trova costantemente sotto assedio. Domani a Legnaro-Pd (ore 10,30-12,30) Veneto Agricoltura affronta in un focus il delicato argomento, con Paolo De Castro (in video-conferenza), Boatto, Dongo e altri. Nell´occasione sarà presentata una pubblicazione di Europe Direct Veneto.

Quale sicurezza offre il settore agroalimentare europeo? Come viene garantita la qualità dei prodotti agroalimentari europei? Come vengono combattute a livello di Unione Europea e nazionale le frodi che costantemente tengono sotto assedio questo strategico comparto? Le risposte arriveranno domani, giovedì 7 marzo (ore 10,30-12,30), nel corso di un focus promosso da Veneto Agricoltura, tramite il suo sportello Europe Direct.

L´evento, che si terrà presso la sede centrale di Veneto Agricoltura (Viale dell’Università 14), vedrà la partecipazione di alcuni tra i massimi esperti di queste problematiche: Edi Defrancesco e Vasco Boatto (Università di Padova), Neva Monari (avvocato), Mariachiara Ferrarese (CSQA di Thiene-Vi), Dario Dongo (Food & Agriculture Requirements). Interverrà, in videoconferenza, il Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro. I lavori saranno introdotti da Paolo Pizzolato, Commissario straordinario di Veneto Agricoltura, e coordinati da Luigino Disegna, Presidente del CSQA Certificazioni srl e Direttore della Sezione Innovazione e Sviluppo di Veneto Agricoltura. Nell´occasione sarà presentata la pubblicazione "Qualità, sicurezza e sostenibilità. L’agroalimentare si interroga", curata dallo sportello europeo di Veneto Agricoltura.

Ufficio Stampa