Giovedì, 19 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 130 del 13 marzo 2013

nuovo_bollettino

 

 

SEMINA DEL MAIS: quando non servono geodisinfestanti

 

Nella gran maggioranza dei casi come evidenziato nel bollettino nº127 del 1 marzo

 

                                                           Ove non ci sono:

 

  •      fattori di rischio di attacco di elateridi (quali rotazioni con copertura continua vegetale – doppi raccolti‚ prati‚...–‚ terreni torbosi).
  •       popolazioni consistenti di diabrotica: le popolazioni si mantengono basse in mais in rotazione o comunque con pochi anni di monosuccessione (il rischio di danno è legato alla monosuccessione prolungata).

 

                             La probabilità di danno “economico” è molto bassa!!!!

  

  

Verificalo direttamente nella Tua azienda con il semplice confronto trattato – non trattato.

 

Puoi “certificare” il basso rischio aziendale anche utilizzando un anno  ogni tanto le trappole specifiche ( Yf per larve cromotropiche ) – materiali e informazioni disponibili a mezzo  tel. 0498293847 o bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org .

 

LA LOTTA INTEGRATA È CONOSCENZA!!!!

Ulteriori informazioni sul sitodi Veneto Agricoltura alla pagina dedicata al “Bollettino colture erbacee”.


 

  immagine2012_1