Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Agricoltura e Ambiente si può, se è Blu

Mercoledì 26 luglio a Ceregnano (RO, azienda Sasse-Rami di Veneto Agricoltura), “Agricoltura Blu in campo” ovvero in azione le macchine buone


L’Agricoltura Blu è un’agricoltura conservativa, innovativa, rispettosa dell’ambiente, in una parola è l'agricoltura dolce. Domani 26 luglio, a partire dalle ore 9.30, in collaborazione con AIGACOS e “Terra e Vita”, l'Amministratore Unico Corrado Callegari ed i tecnici di Veneto Agricoltura illustreranno presso la propria azienda “Sasse Rami” di Ceregnano (Ro), le macchine e le metodologie utilizzate per questo tipo di agricoltura, che rappresentano un nuovo tipo di gestione e di applicazione tecnologica all’agricoltura.

Con “Agricoltura Blu” si ottiene un più efficace impiego della forza lavoro negli appezzamenti, attraverso la tutela dell’ambiente e il mantenimento di un buon livello di fertilità nel terreno. Questo metodo innovativo delle pratiche agronomiche si basa su moderne e sofisticate attrezzature che Veneto Agricoltura, AIGACOS, l'Associazione italiana per la gestione agronomica e conservativa del suolo, “Terra e Vita - Il Sole24ore” e l’Università di Padova, desiderano far conoscere attraverso la manifestazione di domani.

“Agricoltura blu in campo”, è alla sua terza edizione e coinvolge tutta la filiera del settore (che arriverà in massa come gli anni scorsi) perché, come detto, intende mostrare nel dettaglio le cosiddette “macchine buone”, e i benefici che derivano da questi macchinari, perlopiù trattori innovativi, seminatrici di vario tipo, coltivatori, ripuntatori, erpici, trattrici. Tutti finalizzati ad operare secondo le indicazioni previste per l'agricoltura conservativa, cioè l'Agricoltura Blu. Il loro uso, dovuto a tecnologie d’avanguardia, comporta per il terreno minori rischi d’erosione e di compattamento, e la conseguente riduzione dei costi di gestione da parte dell’imprenditore.

Si partirà quindi alle 9.30, dopo il saluto dell’autorità, con una visita guidata ai cantieri dove si realizza una minima lavorazione del terreno e semina su sodo.
Nel corso della dimostrazione vi saranno prove agronomiche su frumento, mais e soia con commento tecnico.

L’Agricoltura Blu è l’agricoltura del futuro
, quella che tutti auspichiamo e vogliamo, più rispettosa dell’ambiente, più innovativa e in grado di fornire risultati più che soddisfacenti.

L'Ufficio Stamp