Venerdì, 24 Novembre 2017 CercaCerca  
28.11.2013 Alternergy alla Fiera della gallina

A Polverara (PD), da sabato 30 Novembre, uno stand illustrativo del Progetto UE che vede il comune padovano sede per la produzione e utilizzo di energie sostenibili su piccola scala. Un partenariato europeo di 17 soggetti di 8 paesi del bacino Adriatico.

Dal 30 novembre al 15 dicembre p.v., ritorna la tradizionale fiera mercato della Gallina di Polverara, presso il centro Ricreativo e Nuovo Palazzetto dello Sport. Il progetto europeo “Alterenergy”, di cui Veneto Agricoltura è partner, ha scelto il comune padovano come sede per le attività di dimostrazione, produzione e utilizzo di energie sostenibili. Durante la Fiera uno stand presenterà le varie azioni previste.

Il Progetto, finanziato grazie al Programma comunitario IPA CBC Adriatico, e attuato attraverso Veneto Agricoltura, partner del progetto assieme ad altre realtà nazionali e comunitarie consentirà, a costo zero per l’amministrazione padovana, di acquisire conoscenze e competenze nell’ambito delle fonti energetiche rinnovabili e giovarsi delle relative opportunità sociali, economiche ed ambientali che il settore offre.

Tra leattività previste, presentate negli Stand, in agenda nei prossimi mesi, incontri formativi con gli amministratori, le imprese ed i cittadini, per promuovere l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e stili di consumo energetico maggiormente sostenibili; inoltre il comune di Polverara beneficerà dello sviluppo di unbilancio e piano energetico locale, strategico per valutare le opportunità offerte dalla programmazione regionale nel futuro periodo di programmazione 2014/2020.

Polverara attraverso “Alterenergy” entrerà quindi a pieno titolo nella rete di un partenariato che vede il coinvolgimento di 17 soggetti di 8 paesi (Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia Herzegovina, Montenegro, Albania, Grecia e Italia) del bacino dell’Adriatico impegnati nella promozione di modelli di produzione e consumo energetico sostenibili.

Ufficio Stampa