Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
13.01.2014 Andamento 2013, agricoltura veneta in altalena

Risultanti interessanti per alcuni comparti, per altri meno bene a causa della piovosità primaverile. Tutti i dati dell’agricoltura veneta 2013, settore per settore, saranno presentati mercoledì 15 gennaio a Legnaro-PD (ore 11.00) presso la Corte Benedettina, nel corso della tradizionale Conferenza Stampa di inizio anno promossa da Veneto Agricoltura.

Nel Veneto alcune produzioni hanno registrato nel 2013 numeri davvero importanti. Su tutti, il vino (+7% rispetto al 2012), il mais (+48%) e la soia (+116%). Di contro, il numero delle imprese agricole continua a diminuire (-6,3%) come pure quello degli occupati (-14,6%). Sono dunque cifre in chiaro-scuro quelle che stanno emergendo dalle elaborazioni che i tecnici di Veneto Agricoltura stanno ultimando in vista del tradizionale appuntamento sull’andamento tendenziale del settore agroalimentare regionale nel 2013.

I primi dati economico-produttivi della passata annata agraria, raccolti e analizzati dagli esperti dell’Azienda regionale, saranno forniti nel corso di una Conferenza Stampa in programma mercoledì 15 gennaio alle ore 11.00 presso la Corte Benedettina, a Legnaro (PD).

Quella che si è appena conclusa è stata un’annata agraria un po’ in affanno, che ha dovuto fare i conti con una primavera piovosa e un’estate con periodi siccitosi. L’appuntamento di Legnaro, consolidatosi negli anni come l’evento di apertura dell’annata, traccia il quadro degli indicatori economico-produttivi del settore, anticipando l’incontro di giugno che prevede la presentazione del Report consuntivo analitico sull’andamento del settore primario regionale dell’anno precedente. Un servizio, questo, importante per gli operatori che possono disporre di dati immediatamente utilizzabili nelle strategie aziendali.