Lunedì, 23 Ottobre 2017 CercaCerca  
06.02.2014 Fieragricola: Alterenergy, Bionet, Autoconservazione, IeeGr3

Veneto Agricoltura protagonista con “focus” su novità e progetti europei d’avanguardia. Uno stand regionale al servizio degli agricoltori.

Da oggi (6-9 febbraio) il mondo agricolo si ritrova a Verona per l’attesa 111^ edizione di Fieragricola. Non mancherà nulla, compresa l’informazione tecnica. Grande, su questo fronte, l’impegno di Veneto Agricoltura che ha in agenda una serie di focus di approfondimento e di seminari su alcuni progetti europei in fase di attuazione.

Fitto il calendario. Si inizierà OGGI alle ore 10,00 con l’illustrazione del progetto Alterenergy, che dimostra la sostenibilità energetica per un piccolo comune dell’Adriatico. Alle ore 11,30 si proseguirà con la presentazione di due progetti, BIONET e Autoconservazione, dedicati alla conservazione e caratterizzazione della biodiversità in campo agrario. Alle 14,00 è in programma l’atteso focus “Mais: la copertura del fondo mutualistico tutela il reddito più del geodisinfestante (e fa bene alla salute!)”. Alle 15,30 sarà invece presentato il progetto europeo IEE Gr3 (Intelligent European Energy) che vede riuniti per la prima volta gli stakeholders impegnati su un ambizioso studio che mira ad estrarre energia pulita dall’erba.

Venerdì 7 febbraio (ore 10,00) Veneto Agricoltura proporrà un focus sull’innovazione e le reti di impresa per la realizzazione di una serie di iniziative di collaborazione tra Regioni europee. Alle ore 14.00 verrà invece approfondito il tema dell’antidiabrotica.

Sabato 8 febbraio si parlerà di difesa integrata obbligatoria e dei servizi offerti dal Bollettino “Colture erbacee” edito da Veneto Agricoltura (ore 10.00 e ore 15,30), mentre alle ore 11.30 si parlerà delle attività di Veneto Agricoltura per la gestione delle micotossine. Infine, alle ore 14,00 verrà riproposto, con ConDifesa, “Mais: la copertura del fondo mutualistico tutela il reddito più del geodisinfestante (e fa bene alla salute!)”.

Infine, va ricordato che nei quattro giorni di fiera i visitatori, con gli agricoltori in testa, troveranno presso il Padiglione 2-B6 lo stand della Regione Veneto che ha riunito gli Enti regionali che si occupano di agricoltura, servizi e territorio, vale a dire Veneto Agricoltura, Avepa e ARPAV. Per l’occasione, è stato previsto un servizio informativo di front office con una batteria di esperti che forniranno risposte in tema di programmazione 2014-2020, Pagamenti diretti, servizi alle imprese agricole, aspetti tecnici sui diversi comparti, ecc.

Ufficio Stampa