Domenica, 19 Novembre 2017 CercaCerca  
11.04.2014 Po di Tramontana (RO), è primavera, “porte aperte” tra petunie e gerani

Confronti varietali: nel Centro polesano di Veneto Agricoltura 332 varietà in mostra, nuove specie, sperimentazione e aggiornamento per interessati e operatori del settore floricolo. Il geranio interspecifico.

prove varietali a Po di Tramontana

280 varietà di petunia e 52 di geranio saranno protagoniste nelle “giornate aperte” previste al Centro Sperimentale Ortofloricolo “Po di Tramontana” di Veneto Agricoltura.

Da lunedì 14 a venerdì 18 aprile e da martedì 22 a giovedì 24 aprile, dalle 9.00 alle 12.00 saranno infatti visitabili presso il Centro Sperimentale di Rosolina (RO) questi confronti varietali.

Il geranio, diffuso da tempo nei mercati e nelle abitazioni nelle sue tipologie più comuni, zonale e tipologia edera, viene presentato in una veste nuova; l’attività sperimentale del Centro Po di Tramontana ha infatti dato vita a 52 varietà diverse di geranio interspecifico, ovvero una specie nata dall’incrocio delle due tipologie zonale ed edera. Il geranio interspecifico ha iniziato negli ultimi anni a diffondersi nella vendita a fianco delle specie più comuni e l’interesse della filiera produttiva floricola è cresciuto tanto da iniziare sperimentazioni e nuove produzioni. C’è dunque molto in materia da conoscere e su cui aggiornarsi.

Protagonista a fianco al geranio ci sarà la petunia, ben 280 varietà nelle diverse tipologie, in particolare da vaso e ricadente. In entrambe le sperimentazioni sono presenti varietà commerciali e in test di tutti i principali ibridatori.

Le “settimane aperte” sono una importante occasione professionale per gli operatori del settore floricolo ed un utile aggiornamento tecnico per quanti sono interessati alla filiera della produzione floricola, in particolare per le scelte varietali in esposizione.

Gli esperti di Veneto Agricoltura saranno a disposizione per fornire informazioni sui test e illustrare le tipologie di gerani e petunie presenti.

Per comunicare la propria visita scrivere a giovanna.pavarin@venetoagricoltura.org o telefonare al n. 0426.664917.
 
Ufficio Stampa