Martedì, 17 Ottobre 2017 CercaCerca  
3.06.2014 Rafforza la tua innovazione, APP4INNO in Veneto

Giovedì seminario dedicato alle esperienze di “APP4INNO” (Veneto Agricoltura, Corte Benedettina, Legnaro, PD). Progetti, esperienze, professionalità, PSR 2014-2020 e opportunità per il settore agroalimentare.

Innovazione, consulenza e novità del PSR 2014-2020. Intorno a queste tre importanti tematiche si articola il percorso informativo, organizzato da Veneto Agricoltura, che prende il via giovedì prossimo, 5 giugno, presso la sua sede in Corte Benedettina a Legnaro (PD) alle ore 9.30.

Un seminario introduttivo e due moduli di approfondimento forniranno conoscenze e competenze alle imprese e ai professionisti per sviluppare l’innovazione nel settore agroalimentare e forestale. Non si parlerà solamente di project management e creazione del business plan ma anche delle professionalità e delle nuove opportunità di lavoro legate all’innovazione, alla luce anche della programmazione PSR 2014-2020.

E il ciclo di incontri, infatti, dedica la giornata d’apertura alle aziende agricole venete che vogliono rafforzare la propria innovazione e alle esperienze del progetto europeo APP4INNO.

Indispensabile per loro ampliare ed affermare la propria competitività nei mercati internazionali; per riuscirvi è sempre più necessaria la capacità di “fare innovazione”: da un lato per aumentare il valore e la riconoscibilità dei propri prodotti, dall’altro per razionalizzare e migliorare i processi di produzione agricola.

A questo è dedicato l’appuntamento di giovedì prossimo, nell’ambito del progetto APP4INNO, finanziato dal Programma europeo di Cooperazione Territoriale “South East Europe”, con Veneto Agricoltura capofila, che intende promuovere nuovi approcci per favorire l’innovazione e il trasferimento tecnologico nel settore primario oltre a migliorare la competitività delle micro, piccole medie imprese del settore agroalimentare.

Durante la mattinata saranno presentate alcune esperienze di innovazione sostenute da APP4INNO in Veneto, il progetto Bioaperitif e IntergreenSaonara, assieme ai risultati attualmente raggiunti; inoltre si farà il punto sulle opportunità offerte da finanziamenti europei quali: il prossimo PSR, i PEI (Partenariato europeo per l’innovazione in agricoltura) e i non meno importanti bandi del tema Sustainable Food Security (SFS) di Horizon2020.

 

Ufficio Stampa