Mercoledì, 13 Dicembre 2017 CercaCerca  
16.06.2014 Conegliano, vigneto veneto 2014 ai raggi x, anticipo fenologico

Inizio vendemmia a ridosso di ferragosto. Annunciato un calo del 5-10%. Mercoledì 18 giugno (ore 10,00) prende il via a Conegliano-TV presso l’Università (Via Dalmaso 1) il Trittico Vitivinicolo 2014 promosso da Veneto Agricoltura, Regione e Ente CRA-VIT.

Prende il via mercoledì 18 giugno (ore 10,00) a Conegliano (TV) presso la sede dell’Università (in via Dalmasso 1) il Trittico Vitivinicolo 2014, evento annuale in tre fasi promosso da Veneto Agricoltura - tramite il suo sportello Europe Direct Veneto, Regione e Ente CRA-VIT. Si parte come sempre con il tradizionale Focus sullo stato del vigneto veneto alla vigilia dell’estate, occasione per fornire agli operatori del settore specifiche indicazioni sull’andamento vegetativo e sullo stato fitosanitario delle piante, nonché le primissime indicazioni sulle previsioni produttive della prossima vendemmia.

Al riguardo, va detto subito che l’andamento meteo particolarmente mite dello scorso inverno e inizio primavera ha fatto germogliare la vite circa 15-20 giorni prima rispetto alla passata stagione. Questo anticipo fenologico sta attualmente perdurando e le cultivar precoci si trovano già alla fase di prechiusura/chiusura grappolo. Ciò fa prevedere l’inizio della vendemmia per Pinot grigio e Chardonnay a ridosso di ferragosto. Condizioni simili si sono verificate recentemente solo nelle annate 2003 e 2007.

Complessivamente, il vigneto veneto si trova in uno stato generale buono con un contenimento delle comuni infezioni fungine e una leggera presenza di giallumi circoscritta ad alcuni vigneti. Le indicazioni sulle previste rese produttive segnalano, al momento, un calo generalizzato, variabile dal 5% al 10%. Colpiti in particolare il Pinot Grigio e Corvina, meno la Glera (Prosecco) e la Garganega.

A Conegliano verrà inoltre approfondito un argomento che sta suscitando grande interesse, ovvero l’interazione tra clima e rese produttive. Verrà così spiegata la relazione tra la fertilità delle gemme dell’annata in corso e l’andamento meteo del 2013 come futuro metodo di guida per la stima precoce del carico produttivo del vigneto.

Il Trittico Vitivinicolo Veneto 2014 proseguirà con i consueti incontri sulle previsioni vendemmiali (sede Veneto Agricoltura, Legnaro-PD a fine agosto) e sul consuntivo dell’annata viticola (a Lonigo-VI a gennaio 2015).

 

Ufficio Stampa