Venerdì, 15 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 233 del 24 giugno 2014

nuovo_bollettino

 

DIABROTICA 

In base al modello di Nowatsky lo sfarfallamento dei maschi è ormai prossimo al 60% e comincia a essere apprezzabile la presenza di femmine; in base alle previsioni, vista l’apprezzabile lunghezza della vita media, il massimo numero di esemplari adulti che, ovviamente, tenderà ad aumentare ancora significativamente, si verificherà in concomitanza con la fioritura del mais nella maggior parte delle zone maidicole; nelle aree con elevate popolazioni (principalmente medio-alta pianura delle province di Vicenza e Treviso) che hanno anche causato diversi danni alle piante (ginocchiature, allettamenti) va valutata l’opportunità di un trattamento con azione adulticida quando le presenze superano già i 20-30 adulti per trappola cromotropica al giorno nei giorni precedenti la fioritura del mais (link trappole).

Informazioni sull’insetto si possono avere consultando gli allegati (DIABROTICA descrizione generale) oppure scrivendo o chiamando ai riferimenti sotto riportati.

PIRALIDE

Si confermano le previsioni del precedente bollettino; allo stato un eventuale trattamento contro la diabrotica non sarebbe o sarebbe poco utile contro la piralide.

ALTRE INTERAZIONI: va evidenziato che eventuali trattamenti insetticidi precoci, oltre ovviamente ai costi e all’esposizione degli operatori a fitofarmaci alle concentrazioni più elevate, non comporterebbero effetti significativi sulle ovideposizioni di diabrotica e sulle popolazioni di piralide, mentre determinerebbero un serio rischio di pullulazioni di fitofagi come acari e afidi che normalmente non causano danni di rilievo in quanto controllati da diversi predatori che potrebbero essere eliminati dai trattamenti adulticidi contro la diabrotica, da effettuare quindi solo in presenza di accertate popolazioni sopra la soglia.

Si ricorda che in ogni caso i trattamenti insetticidi non vanno effettuati in periodo di fioritura.

Leggere sempre attentamente le informazioni/prescrizioni dell’etichetta; fare particolare attenzione al tempo di carenza

 

 

 

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 0498293847 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.

 

111aa