Sabato, 16 Dicembre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 243 del 8 agosto 2014

nuovo_bollettino

 

PIRALIDE

In linea generale si confermano le previsioni del bollettino del 1 agosto. Nel Veneto Occidentale (Padova, Rovigo, Verona e Vicenza) la comparsa delle prime ovature della terza generazione è prevista tra il 9 e il 14 agosto mentre in Veneto Orientale (Venezia e Treviso) è prevista tra il 14 e il 20 agosto.

Allo stato attuale siamo prossimi al volo della terza generazione e il modello previsionale indica la prevalenza di larve di seconda generazione tra la 4a e la 5a età e anche delle crisalidi. Dalle osservazioni in campo e dai risultati delle simulazioni lo sviluppo medio dell’insetto è in anticipo di circa una settimana rispetto alla media degli altri anni. Di seguito diamo i risultati delle simulazioni per alcuni areali rappresentativi di aree maidicole per la data odierna e le previsioni di comparsa ovature.

Situazione al 7/8/2014 e previsione per la comparsa di ovature (3a generazione)

Sede centrale (Legnaro, PD)

2a gen: larve 4a età, larve 5a età e crisalidi. 3a gen previsione comparsa ovature: 13-16 agosto.

Azienda Diana (Mogliano, TV)

2a gen: larve 4a età, larve 5a età e crisalidi. 3a gen previsione comparsa ovature: 12-15 agosto.

Azienda Sasse Rami (Ceregnano, RO)

2a gen: larve 5a età, crisalidi e adulti. 3a gen previsione comparsa ovature: 9-12 agosto.

Azienda Vallevecchia (Caorle, VE)

2a gen: larve 5a età e crisalidi. 3a gen previsione comparsa ovature: 15-16 agosto.

 

Altri siti (stazioni meteo ARPAV)

Lonigo (VI)

2a gen: larve 5a età e crisalidi. 3a gen previsione comparsa ovature: 10-13 agosto.

Legnago (VR)

2a gen: larve 5a età, crisalidi e adulti. 3a gen previsione comparsa ovature: 10-12 agosto.

 

Risultati delle simulazioni per il 13 agosto.

  Piralide 13 agosto

Sarà possibile valutare direttamente nella propria azienda il livello di popolazione, osservando la presenza di ovature, principalmente nella parte inferiore delle foglie o più facilmente osservando “random” gli stimmi e verificando la percentuale di spighe con presenza di rosure e larve di piralide nei periodi indicati e che saranno resi più precisi nei prossimi bollettini.

I dati, comune per comune, al Link del modello piralide.

Si ricorda che, in ogni caso, i trattamenti insetticidi non vanno effettuati in periodo di fioritura. Controllare con attenzione i tempi di carenza dei fitofarmaci in funzione dell’epoca di raccolta prevista. 

 

HELICOVERPA ARMIGERA

Sta proseguendo il volo degli adulti; ricordiamo che la presenza di popolazioni elevate può causare danni notevoli in pochi giorni. Le larve in accrescimento possono causare erosioni diffuse determinando la necessità di un intervento insetticida in tempi stretti se la coltura è in fase suscettibile, bisogna porre particolare attenzione alla soia, primo e secondo raccolto. Si daranno man mano informazioni sui voli e sulle dinamiche di sviluppo delle popolazioni in modo da osservare in tempo utile le colture.

 

 

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 0498293847 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.

 

111aa