Sabato, 21 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 250 del 9 settembre 2014

nuovo_bollettino

 

MAIS - MICOTOSSINE

Al fine di tarare nuovi modelli previsionali e di dare informazioni al settore in tempo utile, sono in corso campionamenti degli stimmi di mais per analisi micologiche in grado di valutare la presenza di specie fungine produttrici di micotossine. I primi dati relativi alle analisi eseguite dal Dipartimento TESAF (Università di Padova) indicano, in generale, presenze significative di diverse specie di Fusarium. In considerazione anche dell’andamento climatico pregresso e previsto, ci sono quindi condizioni favorevoli per significativi contenuti di fumonisine nella granella di mais.

In tale situazione, conviene raccogliere il prima possibile, evitare di causare lesioni alla granella durante la trebbiatura (regolazioni della trebbia, velocità di trebbiatura...), evitare soste prolungate tra raccolta ed essiccazione e spingere al massimo le operazioni di pulizia della granella. Oltre a questo, sarebbe opportuno effettuare dei test di screening rapido per avere un’idea sulla contaminazione del prodotto che si sta immagazzinando e quindi sulla più appropriata gestione delle partite.

 

 

 

 

Per richieste di chiarimento e ricevere i messaggi di allerta sul cellulare, chiama il numero 0498293847 o scrivi a bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org. Ulteriori informazioni sul sito di Veneto Agricoltura, alla pagina dedicata al Bollettino colture erbacee.

 

111aa