Giovedì, 19 Ottobre 2017 CercaCerca  
Bollettino Colture Erbacee n. 7/2015 del 22 gennaio

nuovo_bollettino

 


LA DIFESA INTEGRATA A PUNTATE
PRINCIPI E APPLICAZIONI PRATICHE PER LE COLTURE ERBACEE (7)

LA COPERTURA DEL RISCHIO


Descritti i principi generali della DI seconda la normativa vigente e i criteri per valutare a che livello e come può essere applicata, per favorire l’attuazione pratica e garantire con la sua introduzione il mantenimento o meglio il miglioramento del Reddito Netto dell’agricoltore, vanno favoriti strumenti per la copertura del rischio di errori di applicazione e del rischio di danno da  avversità a bassa incidenza. Per queste ultime l’approccio assicurativo è più conveniente rispetto all’uso preventivo su larga scala di fitofarmaci sia dal punto di vista economico sia ambientale.
I fondi mutualistici specifici messi a punto, tra i primi a livello europeo, dal CONDIFESA VENETO E FRIULI, sono una risposta precisa all’esigenza di cui sopra.
La natura degli strumenti e le proposte concrete per il 2015 saranno presentate  presso la Corte Benedettina il 27 gennaio 2015 al mattino (si veda il programma in dettaglio).

Per iscrizioni ricerca@venetoagricoltura.org o 049 8293899
Per richieste di chiarimento in tempi stretti si può scrivere a  (bollettino.erbacee@venetoagricoltura.org), Dalla corrente settimana, inoltre, partiranno gli incontri (preferibilmente il venerdì) presso la sede di VA per chiarimenti sul tema e la valutazione di soluzioni pratiche specifiche per problemi specifici con esperti dei diversi settori della Difesa. Si prega di anticipare la richiesta di incontro e i quesiti (o almeno coltura/tipologia dell’avversità) all’indirizzo mail sopra. 

 

 

 

 

 

 

      

sdfjhsdj