Domenica, 17 Dicembre 2017 CercaCerca  
Guida per il corretto impiego dei prodotti fitosanitari

AA.VV.|on line|2015| cod.E458

copertQuesta pubblicazione è innanzitutto, ma non solo, il testo di studio per quanti devono seguire il corso e sostenere l’esame per il “Certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei Prodotti fitosanitari” (conosciuto come “patentino”). Poiché la materia è spesso soggetta ad evoluzione sia di carattere normativo che tecnico, la Guida è stata organizzata per “schede”, più facili da aggiornare anche in fasi successive a questa prima edizione emessa a Febbraio 2015 e che per il momento è resa disponibile solo in formato PDF. Anche in considerazione della possibilità di produrre aggiornamenti anche di singole schede, si invitano i lettori a comunicarci a divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org loro eventuali suggerimenti e segnalazioni per un miglioramento continuo della pubblicazione.
Pubblicazione edita da Veneto Agricoltura (Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica), in collaborazione con Regione del Veneto (Sez.Agroambiente, Sett.Servizi Fitosanitari e Sez.Prevenzione) e ARPAV (Servizio Osservatorio Suolo e Rifiuti)

Scarica il materiale didattico per i corsi di formazione (AD USO DEI DOCENTI IMPEGNATI NEI CORSI DI FORMAZIONE PER L'ACQUISIZIONE DEL «CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALL'ACQUISTO E ALL’UTILIZZO DEI PRODOTTI FITOSANITARI» IN REGIONE DEL VENETO)


Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013
Organismo respnsabile dell’informazione. Veneto Agricoltura
Autorità di gestione: Regione del Veneto - Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale


Autori e copertina

Guida alla lettura ( aggiornamento ottobre 2016)

Indice ( aggiornamento ottobre 2016)

Introduzione ( aggiornamento febbraio 2015)

Capitolo 1 - CENNI DI FITOIATRIA: la disciplina che studia le diverse avversità che possono colpire le piante, dando le indicazioni generali per comprendere sia le avversità non parassitarie (fisiopatie) sia quelle da patogeni o da parassiti animali
Scarica scheda 1.1 ( aggiornamento febbraio 2015)
Scarica scheda 1.2 ( aggiornamento febbraio 2015)
Scarica scheda 1.3 ( aggiornamento febbraio 2015)
Scarica scheda 1.4 ( aggiornamento febbraio 2015)

Capitolo 2 - NORMATIVA IN MATERIA DI PRODOTTI FITOSANITARI (vedi anche: elenco e testi dei riferimenti legislativi)
Scarica scheda 2.1 ( agg.to agosto 2015)

Capitolo 3PRODOTTI FITOSANITARI: composizione, meccanismi di azione, selettività, formulazioni, ecc.
Scarica le singole schede da 3.1 a 3.10 ( aggiornamento febbraio 2015)

Capitolo 4 - PERICOLOSITÀ dei prodotti fitosanitari sulla salute dell’uomo e dell’ambiente, comprese le implicazioni per la sicurezza sul lavoro
Scarica le singole schede da 4.1 a 4.17 ( agg.to febbraio 2015: 4.1, 4.2, 4.4, 4.6, 4.10, 4.12, 4.13, 4.15, 4.16, 4.17 - agosto 2015: 4.3, 4.5, 4.7, 4.8, 4.9, 4.11, 4.14)

Capitolo 5 - DIFESA INTEGRATA: i principi che caratterizzano la nuova normativa europea e nazionale
Scarica scheda 5.1 ( agg.to febbraio 2015)
Scarica scheda 5.2 ( agg.to febbraio 2015)
Scarica scheda 5.3 ( agg.to febbraio 2015)

Capitolo 6 ( aggiornato agosto 2015) - FASI OPERATIVE NELLA GESTIONE DEI PRODOTTI FITOSANITARI: dall’acquisto e trasporto, alla gestione delle attrezzature, alla mitigazione della deriva, allo smaltimento delle rimanenze, fino alle annotazioni da riportare nel Registro dei trattamenti. Attenzioni da porre, obblighi di legge, buone pratiche da adottare. 
Scarica le singole schede da 6.1 a 6.11 ( agg.to febbraio 2015: da 6.1 a 6.7.2 e da 6.8 a 6.11; agg.to aprile 2 015: 6.7.3) 

Allegato 1 - Elenco delle frasi di pericolo ( aggiornamento febbraio 2015)

Allegato 2 - Elenco dei consigli di prudenza ( aggiornamento febbraio 2015)

Allegato 3 - Indirizzi utili ( aggiornamento agosto 2015)

Allegato 4 - Questionario di preparazione all’esame ( aggiornamento agosto 2015)

GLOSSARIO  ( aggiornamento agosto 2015)


 

 

 Nota all’utente: per facilitare le operazioni di download sono stati inseriti pdf a bassa risoluzione. Si informa che questo può comportare una minore qualità di stampa.